Pasquale Marino: A Napoli mi attendo una grande prestazione dell’Udinese

0
43

Il tecnico dell’Udinese Pasquale Marino ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito all’incontro in programma  sabato sera al San Paolo con i Napoli: ”Abbiamo sprecato una grande occasione mercoledi’ per arrivare nelle semifinali di Coppa Italia – spiega il tecnico all’Ansa -, perdendo la qualificazione all’ultimo minuto”. L’occasione per il riscatto viene dalla gara di domani a Napoli, per la quale l’allenatore dei friulani attende ”una grande prestazione”. Il timore viene dal fatto che finora, in concomitanza di gare infrasettimanali, l’Udinese ha talvolta difettato in brillantezza.

”A volte – ha ammesso Marino – abbiamo giocato meno bene la seconda delle tre gare settimanali, come a Genova, in altre occasioni la terza, a Livorno per esempio. Avendo gia’ giocato a Catania in maniera non impeccabile, mi auguro che al San Paolo – ha aggiunto – si possa vedere un’Udinese brillante, quella dei giorni migliori”. I nuovi acquisti del Napoli non hanno inciso sulla preparazione dei bianconeri: ”E’ un fattore che non cambia il nostro modo di lavorare – si legge ancora nella nota dell’Ansa – prepariamo la partita con la stessa concentrazione e intensita’ di sempre. Il mercato del Napoli deve interessarci poco, ci interessa il Napoli nel suo complesso. Sara’ una gara interessante, l’Udinese provera’ a sfruttare le ripartenze: il Napoli gioca con tre difensori, potra’ capitare di trovarci in parita’ numerica, dovranno essere bravi i nostri attaccanti a trovare un varco per arrivare in porta”.

Per quanto riguarda il mercato di gennaio e dei due nuovi arrivi a Udine, Marino lo ha definito ”un mercato mirato al completamento della rosa dove erano state individuate delle mancanze. In particolare la societa’ e’ intervenuta in seguito all’infortunio di Mesto acquistando Colombo, che ha caratteristiche simili. Sulla fascia sinistra, ritengo che Siqueira abbia le qualita’ per giocare piu’ avanzato, e’ giovane e deve crescere in fase difensiva. Con Moreno – ha concluso – abbiamo un’alternativa a Dossena”.

Fonte: ANSA

LASCIA UN COMMENTO