Capuano (allenatore): “Il Napoli ha l’obbligo morale di puntare allo scudetto”

0
65

A Radio Crc, nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Eziolino Capuano allenatore, che in una breve intervista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Sbalordendo un po’ tutti, il Napoli rispetto alle altre squadre, facendo un lavoro certosino, ha mantenuto il telaio dello scorso anno, ed ha fatto una campagna acquisti puntando in prospettiva su giovani importanti. Il Napoli sta facendo un lavoro programmato. Il gruppo azzurro ha l’obbligo di migliorare la classifica dell’anno scorso per cui ormai deve uscire allo scoperto. Il Napoli è la squadra più forte in assoluto in Italia. Probabilmente nei vari ricambi, non ha tante alternative rispetto alle altre squadre e questo potrebbe essere un limite in quanto il Napoli è impegnato anche in Champions League. Ho sempre ritenuto Mazzarri uno dei tecnici più preparati in assoluto perché Mazzarri è uno che ha fatto gavetta ed è arrivato ad allenare una squadra importantissima non per grazia ricevuta. Gargano, Zuniga e Aronica hanno fatto una crescita impressionate. Questi erano giocatori dati per finiti, ma Mazzarri ha fatto crescere tutti quei giocatori di seconda fascia. Stimo Prandelli, ma mi sento di dire che il tecnico della Nazionale abbia detto una delle più grandi eresie. Un grande giocatore può giocare con la difesa a tre e con la difesa a quattro. Se Prandelli preferisce Chiellini o qualsiasi altro calciatore, può fare liberamente le sue scelte, ma non deve prendere per i fondelli le tante persone che vivono di calcio"

Redazione Napolisoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here