Zalayeta: “Più forti dell’anno scorso e con grandi obiettivi”

0
72

"Mi hanno aiutato tutti, adesso sono vicino al pieno recupero". Marcelo Zalayeta fa spuntare un sorriso sul suo sguardo tetragono. Buon segno e buone sensazioni per l’attaccante uruguagio che sta viaggiando a passo spedito verso i suoi migliori standard atletici.

Quanto devono aspettare ancora i napoletani per rivedere il vero "Panterone"?

"Io mi sento bene e la gamba risponde in maniera positiva. Sto lavorando molto e non mi sono mai praticamente fermato in tutto il lungo periodo estivo di riabilitazione. Vediamo coma va nella prossima settimana. Abbiamo due impegni importanti e spero di poter essere a disposizione".

Il campionato ricomincia domenica prossima all’Olimpico. L’anno scorso segnasti uno splendido gol che valse il 4-4 quasi al novantesimo…

"Eh sì, lo ricordo bene. Magari potessi ripetermi. Ma per me adesso l’obiettivo principale è quello di ristabilirmi e tornare al massimo della mia condizione".

Come hai superato moralmente questa brutta parentesi dell’infortunio?

"Sotto questo profilo devo ringraziare tante persone. Innanzitutto il dottore che mi ha operato e tutto lo staff medico del Napoli. Poi la Società che mi è stata sempre vicina, la squadra ed i tifosi che mi hanno regalato tanto affetto. Mi hanno fatto sentire un giocatore importante e questo è fondamentale quando si è lontani dal campo e bisogna affrontare con fiducia un lavoro di recupero".

Che stagione ti aspetti e che obiettivi ti poni?

"Personalmente vorrei fare più gol dello scorso anno e poi soprattutto mi auguro che il ginocchio stia bene definitivamente. Per il resto cercherò di dare il mio contributo alla squadra. Ci aspetta una stagione lunga e ricca di impegni. C’è bisogno dell’apporto di tutti per poter fare bene su tutti i fronti. Il Napoli quest’anno è ancora più forte. Abbiamo una rosa ricca, con tanta qualità e molte soluzioni di gioco. Siamo cresciuti ed abbiamo la potenzialità di migliorare l’ottavo posto in campionato. Questa squadra ha testa, gambe e forza per poter puntare in alto".

Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: sscnapoli.it



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here