Lamberti (proc.): “Inler è felice e sta giocando bene. Ottimo Napoli in champions”

4
18

A Radio Crc, nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Dino Lamberti, procuratore di Inler e Abdi, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: “Mi sta piacendo molto come si sta comportando il gruppo azzurro sia in campionato che in Champions League. Poi, Inler gioca bene e migliora sempre più. Se mi aspettavo questo avvio positivo in Champions League? Sì. Sono sempre stato positivo. Mi ha sorpreso e non poco il pareggio ottenuto sul campo insidioso del Manchester City, ma ero convinto che il Napoli avrebbe fatto punti al San Paolo contro il Villarreal. L’Inter è una grande squadra, ma noi abbiamo scelto Napoli, poi in futuro si vedrà. La squadra nerazzurra ha un grande allenatore. Quella di sabato sera sarà un’altra prova per dimostrare il livello di entrambe le squadre. Credo che la squadra del Napoli sia costruita per poter arrivare tra le prime tre posizioni del campionato. Parlare di scudetto credo sia prematuro, anche se l’ambizione azzurra esiste. Il Napoli però deve acquisire anche esperienza internazionale e l’unica maniera per acquisirla è partecipare a competizioni importanti quale è la Champions League. Abdi ed Inler hanno giocato insieme, il primo ha vinto una Coppa in più. Almen stasera giocherà da titolare nell’Udinese e pian piano migliorerà sempre più. Inler è sempre sorridente a Napoli, ha trovato una bella casa, ha già traslocato ed è felice per il bel rapporto instaurato con la squadra e la società. Non mi piace dire che abbiamo rinunciato alla Juventus, diciamo semplicemente che abbiamo preferito il Napoli. La società partenopea l’ha voluto a tutti i costi”.
 
Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteAronica: “Non siamo quelli dello scorso anno, ci faremo valere a Milano”
Prossimo articoloGigi De Canio (allenatore): Inter-Napoli può essere la partita di Pandev
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

4 Commenti

  1. un grande inler + un grandissimo cavani…unici 2 acquisti sugli 11 titolari che nn ha fatto il criticatissimo marino…meditategente…meditate..giochiamo ancora con 9/11 titolari di marino..meditate gente!!…leggetevi il link sugli stipendi: jovetic950mila euro ..pandev 2mln….dzemaili (costato 9mln) donadel e santana ci costano 1 milione a testa di stipendi…el shaarawy(preso dal milan per 7mln) sarebbe costato 450mila euro cigarini 600mila , constant del genoa 500mila…britos (costato al napoli 8mln + vitale)c costa 900mila euro l’anno di stipendio,fiedeloff e fernandez altri500mila euro + 4mln spesi per acquisitli,ma mi chiedo nn sarebbe stato meglio tenersi santacroce???

    meditate gente…la squadra quest’anno avrebbe potuto fare sfracelli se fosse stata fatta una campagna acquisti un po’ + accurata…è questo il pizzico di rammarico…in ogni caso speriamo bene e forza napoli sempre!!

  2. chicco sai ke ho ragione pure te ammettilo ;)…chi mi darebbe torto…son fatti che ho elencato !!!…poi la speranza di vincere anche con i nostri acquisti ovviamente c’è!!!eccome se c’è!!! ottimismo sempre …forza napolissssssimooooooo 🙂

LASCIA UN COMMENTO