Mazzarri: “Le abbiamo provate tutte per recuperare e ci siamo riusciti. Lavezzi non è stato ammonito”

10
17

mazzarri1-champions-2011-12

Intervenuto in sala stampa ai microfoni di Sky Walter Mazzarri ha rilasciato alcune dichiarazioni raccolte da NapoliSoccer.NET: “Oggi poteva essere pericolosa questa partita. Nel primo tempo siamo entrati in campo col piglio giusto, abbiamo fatto tanto gioco, anche se siamo stati poco concreti. Con Zuniga siamo entrati tante volte a destra e non abbiamo concluso in porta. Abbiamo messo due tre palle sul secondo palo e non c’era nessuno. Mi interessava l’approccio di come si entrava in campo dopo aver giocato col Manchester e sono contento, poi il risultato su un campo difficile come questo può venire e può non venire. Oggi la squadra era in campo. Abbiamo fatto un paio di leggerezze nel secondo tempo e le abbiamo pagate col gol di Denis, alla fine però le abbiamo provate tutte per recuperare il risultato e ci siamo riusciti.

Pandev? Forse potevo tenerlo dentro altri dieci minuti perché stava andando bene. Ho fatto entrare Lavezzi anche perché non ha ancora i novanta minuti. Mi dispiace che ci sia rimasto male, in effetti potevo aspettare ancora a farlo uscire perché stava giocando bene sia in fase passiva che in fase attiva.
Pochi minuti prima gli avevo chiesto se stava bene, anche perché stavamo giocando bene e non correvamo rischi. In effetti il cambio l’ho fatto troppo presto, aveva ragione lui, appena lo vedo glielo dico”.
Cavani? Ha fatto gol. Bravo. Ha giocato molto bene nel primo tempo, insomma la squadra mi è piaciuta.
La Juve? Credo che se non fossimo stati in Champions, per come facciamo le cose noi, sono convinto che a questo punto si potevano avere quattro se non cinque punti in più che invece paghiamo, però è bello e giusto fare la Champions e fa parte del nostro percorso di crescita.
Non ci scordiamo poi che girone stiamo affrontando in Champions.
Lavezzi? Non è stato ammonito, ce ne siamo accertati. L’ho chiesto a lui ma Bigon ha consultato la lista ufficiale delle ammonizioni e Lavezzi non è stato ammonito, quindi possono stare tutti tranquilli.
I complimenti di Conte? Se uno è obiettivo ed è stato attento agli ultimi due anni del Napoli in effetti questa squadra ha fatto cose incredibili. Lui alla Juve è arrivato quest’anno e sta facendo molto bene. La Juve non ha le coppe e lui può allenare il martedì, può anche far crescere dei giocatori e può far allenare la squadra per 5 o 6 giorni, farli recuperare. E’ tutto diverso, chi fa calcio lo sa ”.
Redazione NapoliSoccer.NET

10 Commenti

  1. partita di **** che allontana estremamente il napoli dalla vetta.
    che vi piaccia o no per essere grandi bisogna saper fronteggiare tutti i fronti(vedi milan).
    panchina del napoli raccapricciante. dzemaili esempio estremo dell’abominio calcistico! pandev impalpabile, fernandez un cantiere aperto.
    napoli ancora una volta si rivela lavezzi dipendente, e questo è un chiaro limite. non vorrei arrivare ottavo in campionato in cambio degli ottavi di champion

  2. Mascara perché non gioca? Denis perché lo abbiamo venduto? Mazzarri perché non se ne va? Continuando così da gennaio cominceremo a lottare per la salvezza.

  3. Cari amici e tifosi per chi non l`ha ancora capito vi spiego il programma della societa`calcio Napoli o meglio del furbissimo astuto imprendiore quale e`Delaurentis:
    arrivare il piu`lontano possibile nella champions tanto che sperate di vincerla? che porta molti soldi il piu`si valorizzano i due tre campioni che saranno venduti a un prezzo altissimo e mazzarri si prende una bella mazzetta. Finale: i tifosi vivranno un altro anno di sogni inutili.
    saluti Ciro

  4. Assolutamente d’ accordo con Antonio… tutti a dire che giocando ogni 3 giorni, si soffre…Allora perchè non abbiamo costruito una panchina all’ altezza? Pandev, Dzemaili, Fideleff, Fernandez, Donadel, Mascara, Lucarelli…per fare campionato e champions league??? ma fatemi il piacere!!! Pirlo, Klose, Cissè…erano parametri zero….!!!

  5. Dobbiamo capire che quest’anno non è come l’anno scorso: primo, perchè siamo impegnati in diverse competizioni con una rosa non proprio all’altezza, nel senso che se vengono meno i soliti titolari non ci sono validi sostituti; secondo, perchè oramai contro di noi si difendono, giustamente, tutti, ed in modo particolare le piccole squadre.
    Dunque, lo ripeto fino alla noia, caro mazzarri perchè non provi qualcosa di diverso o quantomeno proviamo a giocare con la palla a terra e tentando qualche cross in più in area, visto che cavani di testa ci sa fare????
    Forza Napoli

  6. Su un’altra pagina ho tentato anche io di fargli capire il parametro zero,forse nn sanno nemmeno che cos’e,insisto MAZZARRI VIA.Concordo in pieno col commento di CIRO.PIRLO sta facendo le fortune della JUVE,KLOSE quelle della LAZIO,e chi piu’ ne ha,piu’ ne mette,SOCIETA’ assolutamente INCOMPETENTE,TRA l’altro l’ho visto a MONACO,quando FERNANDEZ ha segnato il secondo gol che se la ridevano come dire,BHE COSI POSSIAMO DIRE DI AVER SEGNATO 2 GOL AL BAYERN,ora resteremo in bilico fino alla partita col VILLAREAL,(DOVE SENZA DUBBIO PERDEREMO)e poi voglio sentire quale scuse troveranno sia MAZZARRI che DELA.

  7. Certo con tutto i lrispetto che si deve a Denis ma gioca con l’Udinese e ci fa gol, gioca con l’Atalanta e , oltre ad essere il capocannoniere (10 gol), ci fa gol. Vuoi veder che non era Denis a non essere funzionale al progetto Napoli bensì qualcun’altro (vedi il piangione Mazzarri).

    Detto (in tempi non sospetti) e ridetto attualmente (più volte) che al toscanaccio l’anno scorso i vari Cavani, Lavezzi, Hamsik, Maggio e compagtnia bella gli hanno tolto in extremis, parecchie volte, le castagne dal fuoco. E tutti a pavoneggiarsi ma che bravo che è questo Mazzarri.

    Non so quanto sia bravo uno che può fare a meno di Denis, Cigarini (altra toppata) e qualcun’altro ma che ci assicura che con Pandev, Lucarelli e Santana saremmo stati a posto.

    Voglio sperare che quanto Insigne torna a Napoli il buon Mazzarri sia parecchi kilometri lontano altrimenti chissà quanta panchina per l’ottimo Insigne.

  8. ma mi chiedo: ai furboni della società non passa per la mente che dobbiam arrivare almeno al 3° posto per rifare la champions l’anno prossimo??? o pensano di vincerla???..e siamo a -9 dalla rubentus….vai così mazzarri che fra poco saremo a -1 dalla salvezza…che incompententi …mio dio…ma che incompetenti che siete…andare avanti in champions per uscire agli ottavi o anche ai quarti se c va bene ..nn serve a nulla se poi dobbiam finire al 7-8° posto in campionato….asini !! ma vi entra in quella testaccia o no??

LASCIA UN COMMENTO