Anellucci (proc.): “Vincere bene per diradare le nubi”

0
28

A Radio CRC, nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Claudio Anellucci, procuratore di Cavani che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Non mi piace sentire determinati discorsi, perché credo che il Napoli stia semplicemente attraversando un momento non troppo positivo. Nessuno si aspettava di trovare una Fiorentina così ben messa in campo. Il Napoli ha avuto meno occasioni del solito ma credo che tutto faccia parte di un normale percorso e di un assestamento dovuto all’inizio di campionato. Non parlo di stanchezza perché sarebbe ridicolo a fronte delle poche partite disputate, ma una vittoria importante credo porterebbe via tutte queste nubi.
Come definirei Cavani? Ad oggi credo si cerchino sempre più dei centravanti moderni, la figura del centravanti statico, alla Toni per intenderci, lo si cerca sempre meno. Lo stesso Manchester United non ha un attaccante statico, e Rooney lo conferma. Cavani quindi lo definirei un centravanti moderno. Ogni partita credo abbia una storia a sé. Darei merito alla Fiorentina per come si è messa in campo, non avrei mai creduto di vedere i toscani giocare a viso aperto. Complimenti anche a Morgan De Sanctis che ha parato l’impossibile. Il primo bilancio del Napoli, credo lo si possa fare solo alla decima giornata, arrivare alla quarta giornata di campionato e dare giudizi, mi sembra affrettato. Già da domani credo che il Napoli darà le risposte che tutti i tifosi si aspettano. Il gruppo è importante perché alla fine i valori usciranno senza nessuna ombra di dubbio.
Per qualunque squadra è difficile giocare al San Paolo, credo che basterà giocare da Napoli per ritrovare l’entusiasmo giusto
".

Redazione Napolisoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO