Denis: “Il gol lo dedico alla mia famiglia”

1
25

"Non aspettavo che segnare per dare sfogo alla mia felicità". La prima volta non si scorda mai. Denis il suo primo gol se lo appunta sul cuore. Un sinistro fulminante, poi una esultanza impetuosa.

Che c’era dietro quell’urlo, German?

"C’era tutta la mia felicità. Il gol l’ho cercato tanto ed anche se siamo solo all’inizio della stagione un po’ mi mancava. Così finalmente quando l’ho messa dentro ho liberato la gioia che mi è esplosa dentro. Una bellissima sensazione".

La prima volta in azzurro merita una dedica…

"Esatto. Il gol è per la mia famiglia, mio padre, mio fratello e Fabrizio un mio caro amico. E poi a tutti i tifosi napoletani che aspettavano insieme a me la mia prima rete".

Un 3-0 secco ed una bella prova di forza del Napoli…

"Sì, è stata una bella vittoria in Albania. Bella ed importante perché su nessun campo europeo è facile affermarsi. Noi abbiamo vinto ed anche nettamente, è una soddisfazione doppia perché i successi internazionali hanno un sapore speciale".

Sinora hai fatto 3 assist vincenti ed ora è arrivato anche il gol. Il miglior modo per presentarsi in Nazionale…

"Certo. La maglia dell’Argentina per me è sempre una grande gioia ma arrivarci dopo un bell’avvio di stagione, un gol ed una vittoria esaltante in Coppa Uefa mi dà ancora maggiore carica e grande fiducia per far bene anche con la mia Nazionale".

Lavezzi sta segnando alle Olimpiadi, tu nel Napoli. C’è già un’intesa a distanza…

"Sì complimenti al Pocho. Stiamo facendo bene pur non essendo vicini. Adesso speriamo che in futuro potremo segnarli insieme i gol per portare il Napoli sempre più in alto"

Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: sscnapoli.it
 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO