Coppa Uefa: Un Napoli in emergenza affronta stasera il Vllaznia

1
17

Dopo la doppia vittoria sui greci del Panionios il Napoli prosegue la rincorsa all’Europa e si prepara alla gara di questa sera contro il Vllaznia (leggi l’articolo di presentazione dell’avversario), andata valida per il secondo turno preliminare di Coppa Uefa. Gli azzurri, arrivati ieri a Scutari a bordo di un charter privato, sanno che l’Europa e’ ad un passo: bisogna pero’ superare gli albanesi (stasera alle 20.30 e’ in programma la partita d’andata mentre il ritorno e’ previsto per il 28 agosto allo stadio San Paolo) per accedere alla fase a gironi di Coppa Uefa. Ed allora, tra assenze dovute a chiarimenti in corso tra il club e i giocatori (Domizzi e Savini, entrambi non convocati), assenze olimpiche (Lavezzi e Russotto), infortuni (Gargano, Mannini, Zalayeta e Bogliacino) al tecnico partenopeo, Edy Reja tocchera’ ancora una volta fare di necessita’ virtu’.

Ecco le probabili formazioni:

VLLAZNIA (4-4-1-1): 1 Grimaj; 18 Beqiri, 6 Bashic, 4 Teli, 8 Belisha; 7 Bohadu, 20 Nalbani, 5 Osja, 21 Lika; 11 Sukai; 10 Kali.
A disposizione: 31 Bishani, 3 Lici, 22 Doci, 2 Smajlai, 13 Hoti, 32 Shtubina, 16 Rraboshta.
Allenatore: Canaj.

NAPOLI (3-5-2): 1 Iezzo; 28 Cannavaro, 83 Rinaudo, 96 Contini; 11 Maggio, 5 Pazienza, 8 Blasi, 17 Hamsik, 3 Vitale; 12 Pià, 9 Denis.
A disposizione: 22 Gianello, 2 Grava, 34 Bruno, 13 Santacroce, 4 Montervino, 32 Amodio, 14 De Zerbi.
Allenatore: Reja.

Arbitri: Igor Egorov (Vladislav Khodeev – Andrey Malorodov)

Redazione NapoliSoccer.NET – Contiene informazioni con fonte ANSA

1 COMMENT

LEAVE A REPLY