Game Over, Iacobelli: “Va bene il turnover ma cambiare sette undicesimi è un’esagerazione”

11
145

gameover

Appuntamento con "GAME OVER", la rubrica settimanale di approfondimento e di analisi sull'ultima partita del Napoli, curata da mister Agostino Iacobelli per Napolisoccer.NET.
E ancora una volta la bestia nera del Napoli è il Chievo, al punto che il presidente Campedelli ha dichiarato: ”Magari si giocasse sempre col Napoli” . Certo se da una parte il turn over di Mazzarri è stato senza dubbio esagerato, è anche vero che se non ci fosse stato l’ errore del difensore argenitno Fideleff probabilmente la partita sarebbe finita con uno scialbo zero a zero, comunque deludente. Certamente cambiare sette undicesimi è un’esagerazione, soprattutto in attacco. Va bene far riposare i tre tenori ma, tenendo presenti le dichiarazioni post partita di Mazzarri, ieri è parso che l’allenatore azzurro abbia un po’ sottovalutato l’impegno con il Chievo.
 
E' normale che i tifosi siano delusi dalla sconfitta, perché non nascondiamoci: questo Napoli è da scudetto, o comunque è una squadra di vertice. Può essere comunque una partita salutare. Dobbiamo metterci in testa che se vogliamo lottare per il vertice dobbiamo sempre essere al massimo ed imparare a soffrire. Naturalmente mettiamo in conto che ci sono sempre anche gli avversari in campo e mister Di Carlo ieri ha preparato alla grande la partita, bloccando ogni iniziativa partenopea.
 
Rimango comunque molto fiducioso in questa squadra: abbiamo tutto per fare bene, un grande centrocampo e dei ricambia all’altezza (ricordiamo che Pandev ha vinto tutto e Santana per anni è stato il migliore esterno in circolazione in Italia), con un ottimo allenatore e programmata alla grande. Domenica sicuramente con la concentrazione giusta faremo un grande match contro la Fiorentina.

Agostino Iacobelli per NapoliSoccer.NET

11 Commenti

  1. Che peccato ieri!! La cosa che fa rabbia è che questo è un momento favorevole; abbiamo una grande chance.

    Inter e Roma sono in crisi. Il Milan sembra l’Inter di turno dello scorso campionato. Anche Pato sarà fuori un mese e non si sa quando potrà essere al completo.

    L’unica che sta andando un po’ meglio è la Juve, ma non ha convinto nelle ultime due partite giocando contro avversari scarsi come Siena e Bologna!!

    Adesso dobbiamo fare quanti piu’ punti è possibile!! E per come stanno le altre e vista la nostra rosa e salute dei giocatori, bisogna approfittarne!!

    Che ne pensate?

  2. Anche a me non è piaciuta la prestazione del Napoli, ma ricordo che nemme l’anno scorso con i titolari in campo facemmo bene.
    Anzi, senza lo svarione di Fideleff (cmq positivo per me) avremmo pareggiato, in una giornata in cui Milan-Juve-Inter hanno fatto risultati davvero scarsi anch’esse.
    Dunque do ampia fiducia a Mazzarri e ne condivido le scelte finora operate.
    In definitiva ha fatto bene a provare le riserve in una partita ufficiale, tosta, vera. C’è tempo di recuperare. Nel frattempo è più chiaro il supporto che ciascuno dei componenti potrà nell’immediato dare alla squadra.
    FORZA NAPOLI!!!

  3. Ho sempre criticato DeLa, Bigon e Mazzarri per lo sciagurato mercato che ha dilapidato 43 milioni per giocatori mediocri eccetto Inler, Dzemaili e forse, Pandev ma la formazione di ieri sulla carta doveva darne 3 al Chievo.
    Il problema del turn-over esagerato è l’amalgama che dovrebbe essere la forza del Napoli che ha cambiato meno di tutti nella formazione tipo! Un’allenatore intelligente dovrebbe capirlo!
    Forza Napoli!

  4. ……. e dela il solito codardo …!!!! non salta adesso .,,… che uomo stupido…….

    che ci serva di lezione a tutti………… altro che saltare faccendo i buffoni………!!!!!

  5. Mazzarri l’errore non l’ha commesso ieri, ma quando ha insistito a puntare su lucarelli come attaccante. Infatti, nella partita con il chievo, tranne qualche errore a centrocampo, la difesa ha retto bene mentre è mancato totalmente l’attacco. Mascara non ha fatto nulla, pandev era fuori forma e santana si faceva sentire di più se portava la chitarra in campo. Insomma, una squadra come la nostra che punta allo scudetto doveva comprare dei validi rimpiazzi anche in attacco.
    Aggiungo, poteva almeno provare chavez in attacco !!!!!
    F.N.

  6. Ieri finalmente abbiamo scoperto un’altra seria pretendente allo scudetto: la rubentus. Ma non perchè abbia ritrovato gioco ed allenatore, piuttosto perchè ha finalmente rtrovato (ricomprato) gli arbitri…….
    meditate gente.

  7. Turn over eccessivo, in difesa tre giocatori che non avevano mai giocato insieme (due di loro all’esordio assoluto in campionato) stessa cosa con i due centrocampisti (Gargano e Dzemail) e infine l’attacco, anche in quel reparto i tre non avevano mai giocato insieme. IL rammarico di aver lasciato tre punti per strada è altissimo, ieri si poteva dare un altro scrollone al campionato e far capire a tutti che quest’anno c’è anche il Napoli . Ora aspettiamo sabato la Fiorentina galvanizzata dalla vittoria contro il Parma, sono curioso di vedere la formazione che schiererà il mister tenendo conto che poi martedi ci sarà il Villareal!!!!

  8. Il turnover si puo’fare anche nel secondo tempo aquisito il risultato,e nn partire con un formazione completamente nuova che ha giocato mai assieme,e questi sbalzi di umore nn fanno bene a nessuno siamo passati dall’euforia della vittoria contro il MILAN,alla delusione contro il CHIEVO,x me si doveva battere il ferro adesso che era caldo e mettere punti in cascina,ma vi immgginate dopo 3 giornate 7 punti di distacco ai rossoneri,io l’ho predicato tutta l’estate;con MAZZARRI nn VINCEREMO mai niente.

LASCIA UN COMMENTO