Calcio: Champions, Juventus-Artmedia B. 4-0

0
28

La Juve torna in Europa e con un poker di reti sul modesto Artmedia Bratislava mette una serie ipoteca sulla qualificazione alla fase a gironi di Champions League. Davanti a Buffon (per il portierone bianconero presenza numero 500 nelle squadre di club), Juve con difesa a 4 con Grygera, Legrottaglie, Chiellini e Molinaro; a centrocampo conferma per Poulsen, con Camoranesi, Sissoko e Salihamidzic; tandem offensivo composto da Del Piero e Trezeguet. Davanti a 25mila tifosi la Juventus iniziava subito a pressare l’avversario: al 7′ Camoranesi sbloccava il punteggio. L’italo-argentino finalizzava di piatto un’incursione in area di Grygera. Inizio in discesa quindi per la squadra di Ranieri che dimostrava subito grinta e determinazione. Al 15′ Juve costretta al cambio per l’infortunio del ceco Grygera ed al suo posto entrava Iaquinta con arretramento di Salihamidzic nel reparto difensivo. Due minuti dopo Trezeguet metteva in difficolta’ la difesa slovacca, attenta poi ad arginare l’offensiva del francese. Al 22′ ancora Juve in pressing con la conclusione di Molinaro deviata dal portiere avversario ed al 26′ il raddoppio arrivava con una gran gol da fuori area di Del Piero che infilava l’incolpevole Kamenar. Al 39′ la Juve calava il tris con Chiellini, bravo a deviare in rete un preciso calcio di punizione di Camoranesi. Nella ripresa, al 4′ Poulsen calciava forte ma trovava la respinta dal portiere slovacco. Al 7′ segnava anche Trezeguet ma in posizione di fuorigioco ed al 18′ sfiorava la marcatura Iaquinta (palo). Nel finale la quarta rete firmata da Legrottaglie e il quinto gol mancato da Amauri. Il ritorno del terzo turno preliminare e’ in programma in Slovacchia il 26 agosto.
Fonte: AGI

LASCIA UN COMMENTO