Reja: “Siamo di fronte ad un obiettivo straordinario”

1
29

"Voglio massima concentrazione e mentalità vincente".

Edy Reja se l’è già ben figurata la sfida in Albania. Il Vllaznia è un avversario per molti misterioso ma non per il tecnico azzurro che conosce benissimo le insidie di queste partite.

Mister che match si aspetta?

"Acceso. E non solo per il clima. Ho visto il Vllaznia e devo dire che ha buoni giocatori, tutti molto mobili e veloci. E’ una squadra che sa dare battaglia e lo ha dimostrato. Dovremo interpretare una gara intensa, giocare con molta attenzione per poi saperci proporre nel momento opportuno".

Cosa ha detto ai ragazzi per preparare il match?

"Esattamente questo: che l’approccio alla sfida sarà fondamentale. Giocheremo su un campo caldo e contro un avversario che avrà mille stimoli per far bene. Quindi dovremo essere mentalmente sempre in partita sin dall’avvio. La squadra è consapevole che ci giochiamo tanto in questa gara di andata e che riuscire un giorno ad entrare in Uefa sarebbe per Napoli un traguardo straordinario".

Avanti con giudizio, quindi…

"Sì, noi siamo una squadra che non fa calcoli e che va a giocarsela sempre su tutti i campi. E’ un elemento caratteristico del Napoli, dettato molto alle peculiarità tecniche dei nostri giocatori. Domani in avanti avremo una coppia d’attacco affidabile, quale è Denis-Pià e poi cercheremo di sfruttare gli inserimenti di Hamsik e Maggio che tra l’altro sono andati a segno pochi giorni fa a Frosinone. Dobbiamo cercare di fare risultato sin dal match di andata perché di fronte a noi c’è una grandissima occasione per poterci giocare il grande palcoscenico europeo"

Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: sscnapoli.it

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO