In ricordo di Sergio Ercolano

0
29

Ricorre oggi l'ottavo anniversario della dipartita del 20enne tifoso azzurro Sergio Ercolano. Il ricordo del tragico evento è ancora vivo in tutti i supporters partenopei che con sgomento assistettero impotenti alla vicenda che si consumò al Partenio di Avellino. Sergio Ercolano precipitò, dopo un volo di quasi 20 metri, dalla tribuna dopo aver cercato rifugio su una tettoia di plexiglass per sfuggire alle cariche della polizia contro i tifosi napoletani.
 
Grande scalpore e commozione provocò allora il luttuoso evento tra le varie tifoserie anche se gli accadimenti tutt'oggi non sono ancora del tutto chiariti. Tanto si parlò del tifo violento ma poco si disse delle cariche indiscriminate della polizia e sul colpevole ritardo dei soccorsi.
 
Mancanze queste ultime che contribuirono ad esacerbare gli animi dei tifosi azzurri presenti allo stadio e che sfociarono in duri scontri dentro e fuori dallo stadio, trasmessi dai media a senso unico. 
 
La morte di Sergio Ercolano non ha avuto la giustizia che avrebbe meritato perchè non è stata fatta sufficientemente luce sugli accadimenti di quel tragico giorno, tanto più i familiari hanno dovuto anche "accettare" la non responsabilità da parte di chi avrebbe dovuto tenere in regola la struttura.
 

Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteI convocati di Mazzarri per la gara con il Chievo Verona
Prossimo articoloEvento luttuoso per Andrea Dossena
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO