Marotta: Nel secondo tempo la Samp ha messo il piede sull’acceleratore

0
71

Il direttore della Sampdoria Giuseppe Marotta, intervenuto ai microfoni dei giornalisti in sala stampa ha rilasciato alcune dichiarazioni raccolte dalla Redazione di NapoliSoccer.NET: “Noi ci teniamo a continuare la scia positiva interna. Sapevamo di poter recitare un ruolo importante anche se il Napoli arrivava con l’importante vittoria sull’Udinese. Nel secondo tempo abbiamo messo il piede sull’acceleratore ed abbiamo fatto nostra la partita. Oggi avevamo una formazione molto giovane per le tante assenze importanti. Anche il Napoli aveva le sue defezioni ma credo che le squadre in campo abbiano fatto una buona prestazione. Delvecchio? Acnhe a distanza ci tengo a chiarire che si trattava di un interessamento del Napoli ma che per motivi di contingenza legati anche agli infortuni non abbiamo potuto lasciar partire il giocatore. Onestamente non me la sento di criticare il Napoli. Noi in casa ci esprimiamo su dei livelli buoni anche se nel primo tempo non lo abbiamo fatto. Secondo me il Napoli è rimasto un po’ stordito soprattutto dal primo gol dandoci la possibilità di fare il secondo. Il Napoli ha una disponibilità economica che noi non abbiamo e Marino è stato bravo ad andare a prendere dei giovani che magari ci metteranno un po’ ad integrarsi nell’organico. Le premesse affinché il Napoli si possa inserire nel gruppo delle grandi ci sono tutte. Il gruppo di giovani che hanno comprato sono giocatori che anche noi seguivamo ma che non ci siamo potuti permettere. Mannini e Santacroce sono giovani di prospettiva”.

Redazione NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here