De Laurentiis: “Contento di aver battuto il Milan al San Paolo”

3
19

DeLaurentiis03Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis intervenuto in sala stampa ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky, raccolte da NapoliSoccer.NET: “Lo scudetto? Mi sembra un gioco da bambini che chiedono sempre qualcosa di più. Siccome mi ritengo un matematico razionale dico che siamo alla prima in casa al San Paolo e sono contento di aver battuto il Milan. La squadra gira, per quel che posso capire io che ne capisco poco dalla posizione in cui sono seduto al San Paolo c’è ancora molto da lavorare. Mi è piaciuto molto l’intervento di Zuniga. E’ stato un bel modo di cominciare le partite in casa, dopo che avevamo vinto fuori casa, doppiando il 3-1 della prima gara”.
“Quando sono allo stadio io sono un ultras. I tifosi sono sempre stati estremamente generosi e calorosi nei confronti del Napoli e della nostra società, si sono fidati del lavoro che facciamo e quindi andiamo avanti”.
“Dedico questa vittoria ad un tifoso che incontravo andando in giro che mi guardava e con aria intimidatoria mi faceva il gesto con le dita “preside’ caccia ‘e sord”.
E’ stato un errore mettere la clausola rescissoria su Lavezzi che mi chiese molto furbescamente il suo procuratore ed io fui un pollo a cascarci. La clausola io non la metto più su nessuno perché il valore lo stabilisco io. E’ chiaro che io devo continuare quest’anno e i prossimi anni ad esserci, sperando che il calcio cambi, e forse quando il calcio cambierà saremo anche noi a poter offrire i cento, i duecento, i trecento, i quattrocento milioni di euro per un calciatore a qualcun altro. Chissà, vedremo”.
“C’è un signore a Il Mattino di Napoli che si è permesso di dire “poveri ma belli” credendo di fare un assist per un film straordinario di Dino Risi, in realtà questi sono ricchi e belli, primo perché sono pagati bene e secondo perché non avendoli venduti è come se noi avessimo investiti altri 150 milioni di euro che uniti a quelli che abbiamo investito non sono proprio gli stessi che ha investito il grande del Manchester City, che essendo anche proprietario dell’Ethiad si può permettere anche uno sponsor sulla maglia da 400 milioni di euro che mi sembra qualche cosa che un nostro esperto come Platini dovrebbe investigare”.
Redazione NapoliSoccer.NET

3 Commenti

  1. preside’ hai il pugno duro sui contratti,ottimo,via i giocatori viziati e procuratori.Ma se stessi almeno a sentirti …serie a senza retrocessioni e serie b senza promozioni ,e sti tuoi film per ritardati che nomini sempre,che peccato !!! saresti veramente un signor Presidentissimo

  2. presidente una sola domanda!!! si rende conto ke con 4 -5 calciatori di livello superiore o pari ad inler avremmo potuto seriam lottare per qualche competizione??? ora dobbiam sempre pregare gesù che ci potregga cavani-hamsik-lavezzi-inler-maggio…altrim con chi li sostituiamo?? rifletti presidente invece di parlare a vanvera com’è tuo solito!!!..hai speso 42mln circa prendendo 12 scarti su 13 sinceramente buoni forse per la coppa italia……infatti in chaampions e campionato mazzarri fa giocare gli stessi delll’anno scorso!!!! medita kiakkierone!!

LASCIA UN COMMENTO