Reja: “Non mi aspettavo di certo la brillantezza. Buona partita”

3
21

Notizie rassicuranti per Vitale, Gargano e Hamsik usciti per infortunio.
Il tecnico del Napoli Edy Reja, al termine dell’amichevole vinta con il Frosinone, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai micrfoni di SkySport. Ecco quanto raccolto da NapoliSoccer.NET: "Abbiamo affrontanto bene la partita trovando un avversario motivato – ha spiegato il mister – noi dovevamo trovare i ritmi adeguati in quanto ci aspetta l’incontro di coppa Uefa. Mi interessava capire se i ragazzi scesi in campo potranno reggere i 90 minuti in Albania. Denis era un pò stanco. Questa settimana ha lavorato intensamente. La brillantezza di sicuro non me la potevo aspettare questa sera, anche in considerazione del gran caldo. Lavezzi, Zalayeta, Denis ed anche Russotto, sono giocatori di qualità e la davanti si alterneranno. Per quanto riguarda Zalayeta speriamo di recuperarlo nel giro di un mese, un mese e mezzo. Una squadra come il Napoli deve avere buone alternative. L’allenatore deve sicuramente mettere in campo io giocatori nella maniera giusta. Per adesso abbiamo iniziato abbastanza bene in Intertoto, poi sarà il rettangolo di gioco darci delle risposte. Gargano e Vitale sono usciti per precauzione. Non abbiamo voluto rischiare. Anche Hamsik è uscito per un leggero dolore dietro al ginocchio, Non so di cosa si tratti ma non penso sia una cosa grave".
Fortunatemente lo staff sanitario del Napoli ha fornito rassicurazioni sugli infortunati e c’è ottimismo per il recupero in tempi brevi di Gargano e Hamsik
Reja ha quindi aggiunto: "Ora i giocatori avranno un pò di giorni per recuperare. Pazienza non è un’alternativa, secondo me è un titolare anche se nella sua posizone c’è Blasi. Una squadra come il Napoli se dovesse andare avanti nelle competizioni, deve avere una rosa adeguata. Da questo punto di vista penso che la società abbia lavorato bene. Domizzi? Sono valutazioni che fa la società io non entro in merito, ho il compito di avere una rosa adeguata e di allenarli".
Redazione NapoliSoccer.NET

3 Commenti

  1. Reja fai ridere! Buona prova?Ieri ero allo stadio e mi si ritorceva tutto dentro mentre guardavo quella partita. Va bene che siamo in fase di preparazione.Ma proprio per questo ci si aspetta di vedere uno schema,dei movimenti particolari dei giocatori etc. e invece il nulla più assoluto.Solita squadra “alla Reja”.
    E’ possibile che quest’uomo non riesca a dare un ombra di gioco alla squadra se non quella del difensivismo??

    E poi…Grava come al solito “Grave”,altra fissazione di questo allenatore.Non parliamo poi di Savini e Lacrimini oltre ai vari Montervino etc.
    Riguardo a Denis, personalmente ho una mia idea, ma aspetto le prime 4 0 5 partite in coppia col Pocho prima di dare un’idea definitiva.Per adesso, credo che abbiamo in squadra un altro Calaiò.Ma spero di sbagliarmi ovviamente.

  2. E’ inutile parla di Reja è un’allenatore che più di quello non può fare,la parola gioco non fa parte del suo credo calcistico,almeno speriamo che sappia mettere la squadra in campo.Per quanto riguarda la rosa del napoli dobbiamo sperare che gli undici titolari non abbiano mai infortuni perchè la panchina del napoli fa ridere.De laurentis e Marino devono capire che per entrare nelle prime 6 del campionato bisogna spendere almeno per un anno 50 milioni di €.

LASCIA UN COMMENTO