Napoli – Milan, per gli azzurri prova di maturità

8
87

Domani il Napoli, contro i campioni d'Italia rossoneri, è atteso da una prova di maturità per dimostrare che la personalità messa in campo a Manchester, non sia stata solo frutto di casualità. Il Milan, privo degli infortunati: Ambrosini, Boateng, Flamini, Gattuso, Ibrahimovic, Inzaghi, Mexes e Robinho, si presenterà al San Paolo per imporre il proprio gioco e con un'inedita coppia d'attacco formata da Cassano e Pato. I ragazzi di Mazzarri, a partire da domani, dovranno cercare di invertire la tendenza del campionato scorso quando, con le altre tre squadre qualificate per la Champions (Milan, Inter e Udinese), hanno racimolato nei sei scontri diretti solo un punto nella sfida di ritorno del 15 maggio 2011 con i nerazzurri in casa (1 -1). Il Napoli deve diventare grande con le grandi. Con o senza Lavezzi, che ieri ha svolto solo sedute fisioterapiche, gli azzurri sulle ali dell'entusiasmo tenteranno di fare bottino pieno per dare un segnale forte al campionato. Sarà una sfida vibrante al cospetto di uno stadio stracolmo di gente. Conteranno i tatticismi e la tecnica, ma anche la testa e tanto cuore. Le due compagini, reduci dagli impegni di Champions, lo sanno bene e faranno di tutto per conquistare sul campo le luci della ribalta.

Antonio Catapano Napolisoccer.NET



8 Commenti

  1. E’ vero diventiamo grandi e battiamo le milanesi.Sarebbe un salto di qualità dei ragazzi di Mazzarri . Hamsik, Lavezzi e Cavani non sono più belle speranze ma campioni affermati e devono dimostrarlo soprattutto in queste occasioni. Forza ragazzi.

  2. il napoli vincerà se ripropone il tndem micidiale in contropiede ,maggio-cavani-

    questi sono i due uomini che possono fare ala differenza .
    inutile dire che siamo scarsi come calci piazzati (bei tempi quelle punizioni di diego..) lavezi ciuccio con capa nterra deve servire la palla di prioma e alzare la testa ,hamsik dovrebbe cercare di tirare meno e servire palloni a cavani o lavezzi,ma purtroppo credo che dela non comprerà un giocatore capace di tirare le punizioni, ha comprato l’ennesimo giocatore di terza fascia ,chavez ,con britos, donadel e santana,insomma tutta gente che costa poco ma non serve ..mentre potevamo avere pirlo gratis dal milan..!
    comunque sarà un match che postremo vincere se pato non ci mette asedere subito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here