De Magistris: “Entro fine anno l’accordo col Napoli per un San Paolo da Champions”

4
53

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il Sindaco Luigi De Magistris, che in un' intervista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: “Da quando ho iniziato a governare questa città in condizioni difficili ed a tratti anche complicate e drammatiche, ho in progetto di effettuare una rivoluzione ad ampio raggio. Sono molto contento della trasferta inglese per due motivi; il primo è quello di avere portato l’America’s Cup a Napoli, quindi una grande credibilità internazionale della nostra città. Ho condotto un trattativa personalmente nelle ultime settimane molto proficua. Il secondo motivo è quello di aver vissuto le emozioni della partita e dello stadio come tutti i tifosi napoletani. A Manchester ho visto un bel Napoli soprattutto nel secondo tempo. Mazzarri nello spogliatoio ha fatto un grande lavoro, voglio un Napoli che creda nelle sua potenzialità poichè questo è un fattore fondamentale per raggiungere obiettivi significativi. Quando ho visto esultare i calciatori azzurri nel charter battendo le mani, mi hanno dato l’idea di un gruppo affiatato e convinto dei propri mezzi. Mi è piaciuto il clima spensierato di quel momento, non dimentichiamo che lo sport ha i suoi momenti di tensione ma anche di gioia. Ho vissuto da vicino lo spirito di gruppo del Napoli. I calciatori azzurri erano sereni e tranquilli, mi è piaciuto molto il secondo tempo del match. Il Napoli ha giocato alla pari col City, nonostante l’emozione dell’esordio in Champions. La forza della squadra azzurra è lo spirito di gruppo e l’ambizione di raggiungere grandi obiettivi. Ho incontrato la società partenopea, anche a Manchester c’è stato un contatto e ce ne saranno degli altri nei prossimi giorni. Sono sicuro che entro l’anno chiuderemo un grande accordo col Comune e con la società calcio Napoli perché si realizzi nei prossimi anni non solo un grande stadio ma un progetto molto ampio che rilanci la squadra e anche l’economia ed il lavoro di questa città. Sono certo che si raggiungerà l’accordo perché ci sono tutte le condizioni perché questo accada. Anche i rapporti personali tra me ed il presidente azzurro sono eccellenti, quindi credo che andrà tutto bene ed entro l’anno chiuderemo l’accordo. Contro il Milan sarò sicuramente al San Paolo a tifare per il Napoli, quando posso sarò presente anche alle trasferte perché voglio stare vicino al Napoli poiché sono il sindaco della città ed è importante che il sindaco sostenga la squadra in imprese difficili ma possibili”.

Redazione – NapoliSoccer.NET



4 Commenti

  1. Ristrutturate presto sto stadio……..Abbassate il manto,eliminate la pista di atletica riaprite il terzo anello,inserite tabbellone,migliorate e abbellite l astruttura rendendola anche sicura e confortevole per le famiglie e rendete il tutto decento degno di una potenza del calcio……

  2. dall’ultima intervista di DeLa l’idea è proprio quella di eliminare la pista, abbassare il campo, aprire il 3° anello e sistemare la questione tabelloni. Ma questo è solo l’inizio, solo una soluzione temporalie, perchè l’idea è quella di abbattere lo stadio a giugno 2013 e rifarlo per settembre 2013 (2mesi) con centri commerciali, parcheggi decenti e negozi. Questo solo se il sindaco darà al Napoli Calcio lo stadio per 25 anni almeno, altrimenti non ci rientrano con l’investimento…speriamo, non sarà facile ma è necessario! Grande DeLa,

  3. ecco, gli ignoranti acconsentono… Non sono d’accordo con la ristrutturazione del San Paolo, così i soldi 7 giorni su sette se li mangia il comune, non il Napoli….per la squadra non ci sarà il salto di qualità per quanto riguarda il mercato…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here