Zaganjori (Vllaznia): “Un onore affrontare il Napoli”

4
24

"In campo daremo il massimo e proveremo a passare il turno. Siamo contenti di affrontare un club italiano, invito tutti i tifosi del Napoli a venire a Scutari per la gara d’andata. Sarà una festa di sport"

Ardian Zaganjori, direttore esecutivo del KF Vllzania, la squadra albanese della città di Scutari che il Napoli affronterà al preliminare di Coppa Uefa, è intervenuto in diretta su Radio Marte – radio ufficiale della SSC Napoli – nel corso di Marte Sport Live: "Il sorteggio è stato sfortunato? E perchè? Ci riteniamo invece fortunati perchè vedremo una città meravigliosa come Napoli, è un sogno per tutti gli albanesi visitare l’Italia. Il calcio è solo un gioco, c’è una missione più importante in questa partita: avvicinare la gente e due popoli vicini. Non è una cosa così importante – ha specificato all’emittente campana – il risultato in questo caso, per questo siamo felici di affrontare il Napoli. I nostri tifosi? Sicuramente porteremo allo stadio almeno diecimila supporter. Non saprei dire quale è il livello tecnico della nostra squadra, perchè ne sono il direttore esecutivo e non sono così competente di questioni tecniche. Posso però dirvi – ha detto Zaganjori a Radio Marte – che stiamo svolgendo un buon lavoro, crediamo di essere una buona squadra, abbiamo in rosa 2-3 giocatori della Nazionale albanese: la partita, insomma, sarà difficile ma interessante. Pensiamo di essere preparati per giocare contro una squadra forte, siamo certi che sarà una gara molto interessante. Invito tutti i napoletani a visitare Scutari, per vedere la nostra città che è molto cambiata negli ultimi anni ed anche per assistere ad una bella gara. Siamo molto contenti di giocare contro il Napoli – ha ribadito a Marte Sport Live – in questa partita saremo soprattutto amici, siamo vicini, si affrontano due popoli con grande storia e con grandi artisti. Scutari? E’ una cittadina a 90 km da Tirana, si arriva dalla capitale con una strada ottima e lì ci sono alberghi buonissimi: invitiamo tutti i tifosi del Napoli a venire da noi, del resto i cittadini di Scutari parlano bene l’italiano, si sentiranno come a casa. Se sarà una festa di sport? Sicuramente, noi ce lo auguriamo. Ovviamente ci batteremo in campo, ricordo che nell’88 abbiamo battuto 3-0 l’Austria Vienna: siamo preparati ed anche molto ottimisti, siamo convinti -ha detto ridendo il direttore a Radio Marte – che saremo noi a passare il turno".
Redazione NapoliSoccer.NET

4 Commenti

  1. caro tifoso albanese,per vostra sfortuna avete incontrato il napoli,che dopo quattordici anni di digiuno europeo(nn c’era proprio il piatto a tavola!!)ha veramente molta fame……..
    FORZA RAGAZZI ONORATE LA NOSTRA CITTA’ A LIVELLO EUROPEO!!!!!

LASCIA UN COMMENTO