Corbo (giornalista): Napoli modello di società da imitare.

0
20

"Ho visto un De Laurentiis molto pacato nei confronti della stampa, è tornato alla normalità. Il Napoli è ancora più forte dell’anno scorso quando pure poteva vincere lo scudetto con qualche acquisto a gennaio e se Hamsik e Lavezzi avessero avuto maggiore continuità. Spero che il Napoli possa veramente lottare per lo scudetto, e dopo un’estate così intensa sarebbe un peccato rimanere delusi.
Domani su Repubblica scriverò un articolo sull’ottimismo. Il filo conduttore è questo: il Milan è la squadra da battere, il Napoli è il modello di società da imitare. De Laurentiis nonostante le sue forme di scortesia, ha un merito importante, è riuscito a mantenere il monte ingaggi, c’è una netta differenza tra gli azzurri e le milanesi. Se il Napoli riesce a ottimizzare il rapporto tra il rendimento della squadra e la spesa degli ingaggi, sarebbe un idea di gestione da seguire, per tutti. Se il presidente, a questi meriti, aggiunge una gestione più equilibrata del suo personaggio e più cautela nelle dichiarazioni, allora diventa un presidente perfetto
". Sono queste le parole di Antonio Corbo, intervenuto nel corso della trasmissione “Radio Gol”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli.
La firma di "Repubblica" prosegue riguardo la convocazione dei magistrati a Lavezzi sul caso Iorio: "Un interrogatorio che non ha un profilo penale importante e non c’è niente di rilevante però la vicenda deve far riflettere. Bisogna essere seri e non tifosi, se un giocatore a volte incappa in contrattempi notturni, deve capire che dovrà cambiare per diventare un professionista ad alti livelli. Dev’essere importante per Lavezzi la gestione delle sue amicizie e se è stato chiamato in procura deve considerarlo un ammonimento.
E infine su Mazzarri: "Uno degli elementi fondamentali per il campionato è la capacità di Mazzarri di cambiare in corso le gare sotto l’aspetto tattico. Spesso con furore è riuscito a ribaltare le partite a suo favore. Invece quest’anno dovrà imporsi sotto il piano tattico, deve convincere di più. Per la preparazione settimanale è il migliore allenatore italiano. Ci sono state partite che il Napoli ha vinto sul filo del rasoio, vorrei vedere un Napoli che subisce poco e gestisce la gara".

Redazione Napolisoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO