Vox Populi: “Per i tifosi di Ischia e Procida è impossibile seguire il Napoli in notturna”

1
27

 

vox-populi1

Con la rubrica "VOX POPULI", Napolisoccer.NET ha sempre voluto dare voce ai tifosi azzurri e pertanto pubblichiamo la mail giunta in redazione che ci segnala le problematiche a cui sono costretti i tifosi azzurri delle Isole del golfo. Questo sperando che in qualche modo la problematica possa essere risolta.

Gentilissima Redazione, siamo un gruppo di tifosi, abbonati da anni al Napoli, che segue costantemente tutte le domeniche, sia in casa e spesso anche in trasferta, le partite degli azzurri. Purtroppo, in questa stagione più che nelle precedenti, viene fuori un problema molto sentito per gli oltre 150 ischitani abbonati al Napoli (a cui vanno aggiunti quelli di Procida ed i tantissimi tifosi che seguono saltuariamente le partite al S.Paolo): la soppressione dell’ultima corsa delle 00.00 che ci permetteva di rientrare a casa. Nei giorni scorsi, infatti, la Lega di Serie A ha pubblicato il calendario degli anticipi e posticipi delle squadre fino a dicembre e, essendo il Napoli ormai una ‘big’ e dato che affronterà la Champions League, come era prevedibile, molti incontri sono anticipati al sabato sera oppure posticipati alla domenica come tutte le partite di cartello. Per riassumere ecco il calendario delle prossime partite che Napoli giocherà in casa in notturna:


3^ giornata: Napoli-Milan, posticipo domenica 18 sett. ore 20.45
5^ giornata: Napoli-Fiorentina, anticipo sabato 24 sett. ore 20.45
Champions League – Napoli-Villarreal martedì 27 sett. ore 20.45
7^ giornata: Napoli-Parma, anticipo sabato 15 ott. ore 20.45
Champions League – Napoli-Bayern Monaco martedì 18 ott. ore 20.45
9^ giornata: Napoli-Udinese (turno infrasettimanale) mercoledì 26 ott. ore 20.45
11^ giornata: Napoli-Juve, posticipo domenica 6 nov. ore 20.45
12^ giornata: Napoli-Lazio, anticipo sabato 19 nov. ore 20.45
Champions League – Napoli-Manchester City martedì 22 nov. ore 20.45
14^ giornata: Napoli-Lecce, anticipo sabato 3 dic. ore 20.45

Tutti questi incontri terminano oltre le 22.30 e, ad oggi, non è possibile per noi rientrare a casa (gli ultimi traghetti disponibili sono alle ore 21.55 e 23.00 ma in zona lontano dallo stadio). Seguire le partite (e parliamo per ora solo fino a dicembre) avrebbe un costo decisamente elevato qualora fossimo costretti a restare in terraferma e, per noi che abbiamo già sottoscritto l’abbonamento, diventa un vero e proprio ‘salasso’. Su Facebook è nato un gruppo “Tifiamo NAPOLI ma dormiamo a ISCHIA/PROCIDA: come seguiamo i posticipi?” per sollevare la problematica: qualcuno ha ripreso il nostro appello dove chiediamo alle compagnie di ripristinare l’ultima corsa (presente fino a qualche mese fa) ed eventualmente pensare ad un altro collegamento veloce o altro.
Naturalmente abbiamo sollevato un problema che ci tocca da vicino ma l’ultima corsa è stata sempre apprezzata e sfruttata da molti isolani: un vero e proprio servizio che permette di rientrare a casa senza passare la nottata all’addiaccio ed aspettare le 4.00 per partire. Seguiremo in ogni caso la nostra squadra (per noi anche giocare in casa è un ‘trasferta’ ma è un rito speciale per chi si ritrova sulle navi e aliscafi per raggiungere Napoli), e speriamo con la stessa costanza di sempre. Il 1 settembre 1990 il Napoli vinceva la Supercoppa Italiana contro la Juventus al S.Paolo (5 a 1): allora, 21 anni fa, tutti rientravamo a casa. Oggi? 

 

Lettera firmata 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO