Sacchi: “Il Napoli è una squadra giovane ed interessante”

0
19

“Dal Napoli una lezione per il calcio”
“Complimenti a Marino”

L’ex ct della Nazionale, Arrigo Sacchi, è intervenuto a “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, rilasciando alcune dichiarazioni: “Il calcio è maledetto, i giudizi devi darli alla fine non all’inizio. La partecipazione del Napoli all’Intertoto ne è valsa la pena, chi ben inizia è alla metà dell’opera. È una squadra giovane ed interessante, complimenti a Marino. È la lezione che viene dal Sud, i giocatori del Napoli sono attesi ad una prova più difficile, devono dimostrare maturità ed equilibrio, certo che in città potrebbe esserci un entusiasmo eccessivo, che deve essere gestito al meglio. Il Napoli sarà impegnato nelle due competizioni, i giocatori non sono abituati, le Coppe determinano moltissimo il rendimento del campionato: bisogna stare molto attenti. Mi piace molto Gargano, sono quei giocatori che gli allenatori amano per quantità, senso tattico, per la squadra risultano determinanti. È un generoso, l’uomo conta molto: se è un bravo ragazzo ed un professionista serio può migliorare molo ed imparare bene dai suoi errori.
Il Milan? Ronaldinho è la ciliegina sulla torta, è una scommessa, se tornerà lo stesso di tre anni fa, se è il giocatore che Ancelotti voleva, può essere determinante. L’Inter? Conosco Mourinho da tempo, ha fatto molta gavetta, non si nasconde, ha il coraggio delle sue idee in un paese molto convenzionale come il nostro dove si dicono cose sempre scontate”.
Redazione NapoliSoccer.NET
 

LASCIA UN COMMENTO