Calaiò: “A Napoli solo se va via Reja”

16
42

Emanuele Calaiò è stato intervistato per la rivista Napolissimo (in edicola oggi con il nuovo numeroi) ecco le diachiarazioni rilasciate da l’ex arciere azzurro: “Hanno detto e scritto che Calaiò è fragile e si abbatte facilmente – ha osservato Calaiò – i fatti, invece, dicono che sono stato molto professionale, fino alla fine. Ho avuto anche la tentazione di sbottare, di rivoltare le scrivanie e far sentire la mia voce. Ma non l’ho fatto… A Reja ho sempre detto le cose in faccia, bussavo alla porta del suo spogliatoio per spiegargli le mie ragioni. Non capivo perché mi ignorasse nonostante facessi così bene in allenamento. A un certo punto ho lasciato perdere le speranze e ho continuato ad allenarmi nella speranza che finisse presto il campionato. Con Marino c’è stato un fraintendimento – ha spiegato – io ho parlato in terza persona senza nessuna malizia e solo per rispondere ad una precisa domanda. Io e lui ci siamo lasciati con la promessa di sentirci spesso durante l’anno. Se tornerò al Napoli? Non so se mi consentiranno di vestire di nuovo la maglia azzurra. Una cosa è certa; tornerò solo se ci sarà un altro allenatore, se andrà via Reja. Ad ogni modo non guferò sul Napoli e sul suo allenatore – ha concluso Calaiò – anzi faccio un grosso in bocca al lupo agli azzurri”.
 

Redazione NapoliSoccer.NET

16 Commenti

  1. stai pure li dove sei….e allenati per giocare bene in serie A
    Quando poi sarai pronto allora valuteremo…..Mi dispiace…tu eri il mio preferito,ho la tua maglia appesa in cameretta accanto a quella di LAvezzi ovviamente… 🙂
    Cmq dai…fai un po di esperienza e come te anche garics e poi tornate molto piu forti….

  2. Ma vai a xxxxx Calaiò devi ringraziare il Napoli che ti ha sempre difeso in particolare Marino e la società anche quando facevi ridere…. Non tornartene mai più ingrato.

  3. Bravo Emanuele, fai bene!
    Per me sei stato un “signor calciatore”…Spero ke a Siena riuscirai a dimostrare tutto il tuo valore a chi non ha creduto in te…dirigenti, tifosi, e chi più ne ha più ne metta!!

    In bocca al lupo

  4. Scusa amico caro ma… ancora ti chiedi perchè non hai più giocato???Fai una cosa,guardati i filmati di tutte le volte che hai giocato e fatti un esame di coscienza.
    Queste tue parole poi,fanno veramente sorridere: “Ho avuto anche la tentazione di sbottare, di rivoltare le scrivanie e far sentire la mia voce”… ah sì?E con quale diritto avresti dovuto battere i pugni o rivoltare scrivanie?Dovresti ringraziare il Napoli a vita per averti dato visibilità anche in serie A,categoria che te e tanti altri come te forse non sono all’altezza di affrontare.
    Comunque fai una cosa, fatti questo campionato col Siena ed alla fine tira le somme. Io prevedo che non farai meglio di quanto tu abbia fatto a Napoli,anzi,guarda mi ci gioco la casa!
    Addio piagnone presuntuoso!

  5. Enzo mi sa che pure tu sei uno di quelli con le fette di prosciutto sugli occhi che portano la scritta “Calaiò” ahahah!!
    Dai,speriamo che almeno dopo il campionato col Siena, tu e tutti quelli come te che hanno fatto montare la testa a questo mezzo brocco vi ricrederete definitivamente e vi convincerete che è solo un mediocre calciatore.
    Ciauz!

  6. Spero per te che farai un ottimo campionato a Siena cosi da poter ricredere tutti quelli che pensavano tu fossi solo un giocatore mediocre (io in primis).
    Purtroppo penso che al primo colpo di tacco inutile che farai ti relegheranno in panchina.. cmq buona fortuna!! Infondo a parte l ultimo anno hai dato tanto al napoli (e hai ricevuto molto di piu da società e tifosi) ma sinceramente dubito che ti rivedremo con la casacca azzurra..

  7. ************ parli pure troppo,con o senza REJA non sapremo che farcene di uno come te.!! vergogna,grazie a reja sei uscito dalla B o C del pescara,adesso ti senti qualcuno,preparati a fare 36 gare di panchina a siena. e poi serie B . se eri qualcuno andava via il mister,ma il napoli ha preferito lasciar libero te,questo perche tra denis,lavezzi,zalayeta e chi arriverà te sarai sempre il 6/7 attaccante,e giocherai al max il trofeo moretti. reja è cosi educato che ti ha tenuto in panca,mentre ti doveva metter in curva.!!!!

  8. mi fanno incavolare tutti quelli che dicono solo stron..te
    ma vi ricordate chi ci ha portato dalla C alla A con i suoi goal??? le fette di prosciutto davanti a gli occhi li avete voi!!!! reja non lo faceva giocare per suoi motivi..dando poca fiducia ad un giocatore,il giocatore non si sente stimolato a far bene..FORZA CALAIò… sei un grande!! simone da firenze…e cmq sempre forza napoli!!

  9. INDUBBIAMENTE CALAIò è STATO UN SIMBOLO DELLA RINASCITA DEL NAPOLI Xò GUARDIAMO IN FACCIA ALLA REALTà NN è ALL’ALTEZZA DI GIOCARE DA TITOLARE IN UNA GRANDE SQUADRA COME A MIO AVVISO NN è ALL’ALTEZZA NEANKE L’ALLENATORE DATO KE ANCORA NN ABBIAMO GIOCO MA X L’ALLENATORE IL PROBLEMA è DIVERSO XKè HA FATTO RISULTATI CMQ NN MI SENTO NE DI INSULTARE NE DI OSANNARE CALAIò LO RINGRAZIO X QUELLO KE HA DATO.

  10. ciao a tutti…volevo solo dire a quelli ke hanno parlato nn poco male di calaio che siete scostumati e svergognati! Vi faccio una domanda: ki di voi nn ha esultato quando calaio metteva la palla in rete?..ki di voi nn si è sgolato quando calaio anke con un solo gol a partita faceva si ke la sua squadra beccasse 3 punti…e una volta, e un’altra..etc etc….ki di voi nella sola occasione ( e credo ke sia forse l’unica) non ha apprezzato i 2 gol inflitti al livorno…ve lo siete dimenticati?????? cmq…io credo ke al dilà delle prorpie capacità tecniche/tattiche..bisogna apprezzare le doti umane di un calciatore ke potrebbe essere uno qualsiasi come voi….il quale ha dato cuore a napoli..in una squadra ke ha amato (e ke io spero ancora)..in una città dove si è costruita una famiglia…e ke per questo nn dimentikerà mai piu..e sentirsi tradito (al di là dei suoi insuccessi) dai suoi stessi tifosi ke lo hanno osannato è infame!! quindi ringraziatelo perkè siamo in serie A grazie agli “incapaci” come lui!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here