Serie B: bene Samp e Padova. Ancora in gol Insigne

1
105

E alla terza giornata la Samp si scatenò. Dopo due pari di fila, la squadra di Atzori abbatte il Gubbio per 6-0 con Bertani e Pozzi sugli scudi (due gol per entrambi). Il Padova stravince 4-1 il derby con il Cittadella: decisivi Cuffa e Ruopolo. Clamorosi tonfi in casa per Bari (2-3 con l'Albinoleffe) e Livorno (0-2 con la Nocerina). Vittorie di misura per Modena e Verona, l'Ascoli pareggia col Vicenza e il Crotone impatta con la Juve Stabia.

Aspettando il Torino, che ospita il Varese nel posticipo, Padova e Brescia si godono la vetta della classifica. Nell'anticipo giocato alle 12.30 le "Rondinelle" hanno avuto la meglio sull'Empoli grazie alle reti di Jonathas e Feczesin, che hanno reso inutile il sigillo di Tavano. I ragazzi di Dal Canto hanno umiliato il Cittadella nel derby: 4-1 firmato dalle doppiette di Cuffa e Ruopolo, col momentaneo 1-1 firmato da Gasparetto. La Samp si sveglia contro il Gubbio e vince con punteggio tennistico: il 6-0, agevolato dalle espulsioni di Farina e Maccarone negli ospiti, porta le firme di Pozzi, Bertani (entrambi autori di una doppietta) Volta e Piovaccari. Primo successo del campionato e avvertimento alle naviganti.

Le due ex capoliste, Sassuolo e Pescara, cadono rispettivamente contro Verona e Modena. L'undici di Pea perde 1-0 per via del rigore trasformato da Ferrari, mentre al "Braglia" succede di tutto. Squadra di Zeman in vantaggio due volte con Immobile e Insigne nonostante l'inferiorità numerica (espulso Anania), padroni di casa che rimontano con Greco e De Vitis. Nel finale cacciato anche Verratti e gialloblù che trovano il 3-2 al 94' con Dalla Bona. Tonfi in casa per Bari e Livorno: i pugliesi si inchinano per 3-2 all'Albinoleffe nonostante la doppietta di De Paula, mentre la Nocerina espugna il "Picchi" con un 2-0 firmato Farias e Castaldo. Pari tra Ascoli e Vicenza, con Romeo che risponde al gol di Abbruscato. Unico 0-0 di giornata tra Crotone e Juve Stabia.

Redazione NapoliSoccer.NET – da sportmediaset



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here