Mazzarri: “Cercheremo in tutti i modi di blindare questo terzo posto”.

1
23

mazzarri-conf-bologna-napoli-01

Il tecnico del Napoli Walter Mazzarri parla in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Bologna di Pioli. Ecco le sue dichiarazioni: “Quali sono le mie sensazioni ora che siamo padroni del nostro destino? Visto il calendario direi che la squadra più favorita al terzo posto è l’Udinese. Domani per noi sarà una tappa fondamentale e assolutamente non possiamo permetterci di fare passi falsi. Cercheremo in tutti i modi di conquistare un'altra vittoria importante contro un Bologna in forma e che è reduce di una bella vittoria col Catania. I miei calciatori in queste ultime gare dovranno continuare a rimanere concentrati ed essere consapevoli che i rossoblù non vanno sottovalutati".

Si parla della vicenda legata al gesto dell' ormai ex allenatore della fiorentina Delio Rossi:
"La situazione di Delio? Sono da parte sua, è una persona che non sbaglia in questo modo se non ce ne il bisogno. I calciatori devono capire che devono essere più responsabili e soprattutto devono accettare quelle che sono le scelte dell’allenatore e rispettarsi tra di loro quando vengono sostituiti. Il calcio di oggi è composto da giovani che non hanno rispetto per nessuno, ti rispondono male e come vogliono senza crearsi problemi, Io ricordo quando giocavo a calcio, davanti ad un allenatore che mi parlava diventavo rosso. Quindi oggi la situazione per risolvere questi problemi è punire chi sbaglia con delle severe sanzioni. Ci deve essere rispetto partendo dai tecnici fino agli stessi calciatori".
Si parla dei calciatori più in forma:
"I miei migliori uomini che attualualmente sono più in forma? Sono Cavani, Hamsik e Pandev.  Quest'ultimo è un top player e sicuramente sta dimostrando di essere l’alternativa di lusso in questo gruppo. Se il Pocho gioca? Il fatto che il Pocho non sta giocando dal primo minuto non deve creare assolutamente paranoie e altre situazioni simili. Lavezzi sta rispettando le mie scelte e sta dimostrando di essere un calciatore maturo, perché ha capito che in questo periodo è per il bene del Napoli se entra a partita in corso".
Mister cosa pensa di Pioli?
"E’ un bravo allenatore, dispone i suoi uomini in campo a seconda della squadra che ha di fronte. Il bologna ha degli ottimi calciatori come Di Vaio, Perez, Acquafresca e Ramirez (assente domani per squalifica) e altri, quindi bisognerà prendere la gara di domani con le molle
. Con sei punti siamo in Champions? Pensiamo a giocare queste ultime gare nel modo migliore, ora è meglio non parlarne più di tanto, porta sfortuna, quindi meglio fare i conti alla fine quando la matematica ci darà delle risposte precise, ora è inutile ipotizzare. Qualsiasi cosa succederà abbiamo comunque disputato una buona stagione facendo grandi cose sia in campionato che in Champions.. Prima delle gare meno si parla meglio è, perché dopo si viene smentiti su qualsiasi cosa succede. La situazione di Campagnaro? Quest’ultimo non c’è la farà per la gara di domani, quindi meglio non rischiarlo e cercare di recuperarlo per la prossima partita a Napoli contro il Siena".

 

 

 

Dall'inviato a CastelVolturno Domenico Ascione – foto di Daniele Polise

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO