Calcio, Cagliari: addio a Ballardini malgrado la salvezza

0
33

Una rimonta incredibile nel girone di ritorno e una salvezza inepserata non sono bastati a Davide Ballardini. Da questo martedi` il tecnico non e` infatti piu` l’allenatore del Cagliari. Lo ha comunicato la stessa societa` sarda: ‘Le strade del Cagliari Calcio e di Davide Ballardini si dividono’ si legge in un comunicato del club, che prosegue poi: ‘Le aspettative del tecnico in materia di entita` e durata del contratto non sono in sintonia coi programmi della Societa`. A Ballardini e al suo staff vanno i ringraziamenti per il proficuo lavoro svolto e i migliori auspici per il proseguimento della carriera’. Una scelta maturata dopo il confronto avvenuto fra tecnico e societa`. Proprio nei giorni scorsi, Ballardini aveva espresso qualche dubbio sulla sua permanenza a Cagliari, scherzando, ma forse non piu` di tanto, sul proprio futuro: ”Sicuramente mi vedo in una citta` di mare. Se Reja non ha intenzione di restare a Napoli, io sono a disposizione”.  La carriera di Ballardini come tecnico comincia a Parma nel 2002, dove si occupa della Primavera. Nel 2004 passa alla Sambenedettese. L’anno dopo assume una prima volta la guida del Cagliari, mentre l’anno successivo e` a Pescara. Dal dicembre 2007 aveva assunto la guida di un Cagliari che al momento del suo arrivo occupava l’ultima posizione.e che, al termine del torneo, ha chiuso con una salvezza quasi tranquilla al 14° posto.

Datasport

 

Condividi
Articolo precedenteIl ritiro del Napoli a St.Ruprecht vicino Graz, nella Stiria
Prossimo articoloItalia: Cassano protagonista con 4 gol
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

LASCIA UN COMMENTO