Calcio: Giuly, sono andato via per gli allenamenti troppo pesanti

1
108

Ludovic Giuly spiega finalmente cosa l’ha spinto a lasciare la Roma dopo appena un anno: ”in Italia quello che mi ha deluso non e’ stato il gioco o la qualita’ dei giocatori – spiega a France Football – ma ho sofferto tanto negli allenamenti”. Il francese – ora ingaggiato dal Paris Saint-Germain che si e’ salvato dalla retrocessione all’ultima giornata – sembra soffrire ancora soltanto a raccontare gli allenamenti in giallorosso: ”e’ troppo, troppo, troppo lavoro! – dice – il calcio, per me, e’ soprattutto un piacere. Alla Roma, invece, non ne provavo piu’ molto allenandomi, perche’ lavoravamo come dei pazzi. Nelle partite andava meglio, ma non sono mai stato me stesso come a Barcellona o a Monaco. L’unico vantaggio – conclude – e’ di aver constatato che sono ancora fisicamente molto robusto. Ma un anno e’ sufficiente. Il giorno che non ti senti piu’ a tuo agio in un club, e’ meglio provare ad andarsene. Ed e’ quello che ho fatto”.
Fonte: ANSA



1 COMMENTO

  1. ma vai a lavorare in fabbrica o ad asfaltare le autostrade a luglio sotto il sole
    ti hanno riempito di soldi e te ne vai perchè dici che ti hanno fatto lavorare troppo?vergognati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here