Champion’s League, le avversarie del Napoli: Bayern Monaco

0
64

E' una delle squadre più titolate d'Europa, vanta un palmares importantissimo, ventidue titoli nazionali, quindici coppe nazionali, nove volte vincitrice della Supercoppa di Germania (tre con questo nome e sei quando si chiamava Coppa di Lega) a cui si aggiungono quattro vittorie della Coppa Campioni (Champion's League), una della Coppa delle Coppe, una della Coppa UEFA e due volte della Coppa Intercontinentale.
L'ultima vittoria in Champion's risale al 2001, ma la squadra della Baviera ha disputato la finale due anni fa uscendo sconfitta dall'Inter di Mourinho
Ben cinque volte un giocatore del Bayern Monaco ha vinto il pallone d'oro.
La rosa del Bayern è importantissima e vede in particolare: Manuel Neuer, portiere titolare della nazionale, appena ingaggiato dallo Schalke 04, Jérôme Boateng, anch'egli appena ingaggiato dallo United, Philipp Lahm, Franck Ribéry, Arjen Robben, Luiz Gustavo, Bastian Schweinsteiger, Thomas Müller e Mario Gomez, senza dimenticare una rosa molto valida anche nei rincalzi tra i quali figura Rafinha, ex Genoa, che la squadra bavarese ha prelevato in questa finestra di mercato proprio dai grifoni.
Quella appena finita è stata una stagione travagliata nella quale il Bayern ha guadagnato l'accesso alla Champion's totalizzando tredici punti nelle ultime cinque giornate dopo l'esonero di Luis Van Gaal (10 aprile 2011) che pure aveva portato al palmares dei bavaresi un titolo della Bundesliga, una Coppa di Germania e una Supercoppa di Germania. I numeri della stagione passata:
Il Bayern Monaco ha raggiunto il terzo posto in Bundensliga dietro Borussia Dortmund e Bayer Leverkusen, con 65 punti in classifica, a 3 di distacco dalla seconda, 81 reti segnate, miglior attacco della Bundensliga con una media di quasi 2,4 reti a partita.
La principale squadra della baviera gioca nello stadio Allianz Arena, una struttura modernissima che può ospitare fino a 69.000 spettatori che sarà anche teatro della finale della competizione.
La Bundensliga è partita il 7 agosto e sono state disputate tre gare, il Bayern, dopo l'esordio shock con la sconfitta casalinga contro il Borussia Mönchengladbach ha inanellato due vittorie, di misura contro il Wolfsburg in trasferta e un rotondo 5-0 contro l'Amburgo. 
In Champion's la squadra tedesca è passata attraverso la doppia sfida di spareggio contro il Zurigo. Due vittorie con le quali i bavaresi "stendono" gli svizzeri con le reti di Schweinsteiger e Robben nella gara d'andata e il goal di Gomez dopo solo 7 minuti nella gara di ritorno in Svizzera.
Le gare tra Napoli e Bayern si disputeranno il prossimo 18 ottobre (al San Paolo) e il 2 novembre (all'Allianz Arena).

Domenico Infante – Napolisoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here