Reja: “Niente male questo carrarmato”

1
5

In tecnico del Napoli Edy Reja, intervenuto in sala stampa ai microfoni di ContoTv, al termine della partita vinta dal Napoli sul Panionios, ha dichiarato: “Fa un caldo micidiale, non pensavo che i ragazzi tenessero 90 minuti. Gli avversari avevano già altre partite così sulle gambe mentre per noi era la prima gara così intensa. Ho visto il Panionios che è una squadra un po’ diversa dalle altre formazioni greche, che gioca al calcio, mette giù la palla, ed è pochissimo fallosa. E’ una squadra che cerca il gioco e questo sul piano tecnico ci ha un po’ favorito. Denis è in costante progresso, considerando il caldo ha trovato buoni movimenti. Col recupero di Zalayeta e di Lavezzi che oggi non c’era avremo delle armi sicuramente importanti davanti. Venire qui e vincere la prima partita in Europa dell’era De Laurentiis è una grande soddisfazione. A livello di gruppo quando vai sotto non ci sta nessuno a perdere, l’abbiamo visto anche in amichevole e nelle partite che facciamo tra di noi. Questa è una mentalità che deve contraddistinguere sempre il Napoli. Bissare quello che abbiamo fatto l’anno scorso non sarà facile ma siamo sulla strada giusta. Non era facile vincere qui ad Atene. Ora cercheremo di recuperare un po’ di condizione, poi aspettiamo il ritorno del Pocho. Abbiamo dei cavalli all’altezza e un carrarmato niente male. Il campionato italiano quest’anno sarà ancora pià difficile con delle squadre molto competitive. Noi abbiamo cercato di lavorare bene sul mercato anche se non tutte le ciambelle riescono sempre col buco. I tre giocatori che abbiamo preso sono di sicuro valore. Non ho mai fatto richieste, ho solo rappresentato a livello tecnico le lacune da colmare. Abbiamo ancora diversi giocatori in organico come Savini e Domizzi, se non esce nessuno è difficile poter prendere altri giocatori sul mercato”.
Redazione NapoliSoccer.NET

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO