In dubbio la presentazione della squadra a Piazza Plebiscito

7
80

L'annuncio del presidente De Laurentiis di voler presentare il suo Napoli ai tifosi nella splendida cornice naturale di Piazza del Plebiscito aveva entusiasmato un pò tutti in città. Ma nelle ultime ore la kermesse sembra essere in dubbio, soprattutto dopo alcune precisazioni dell'assessore Tommasielli riguardo alle spese per l'organizzazione dell'evento.
"Dopo l'annuncio del presidente De Laurentiis ci siamo attivati per pianificare l'evento ma per ora siamo in una fase interlocutoria, dobbiamo ancora valutare – spiega l'assessore allo sport del Comune di Napoli – prima di assumere un impegno definitivo. Abbiamo ricevuto un fax dal Napoli soltanto nella mattinata di lunedì e ci siamo mossi per l'organizzazione della serata". Ma il problema, per l'amministrazione comunale, sarebbe soprattutto di natura economica piuttosto che organizzativa. "Abbiamo inviato alla società una nota con quello che possiamo fare noi, come Comune, sia dal punto di vista logistico che economico. Dovrà essere il Napoli ad accollarsi gran parte delle spese, perchè il Comune, che è alle prese con grosse difficoltà economiche, può concedere la piazza ma sarà la società a dover far fronte alle spese di competenza" chiarisce l'ass. Tommaselli. 
Secondo indiscrezioni, comunque, la festa si farà indipendentemente dalla location. L'alternativa a Piazza del Plebiscito, infatti, è lo stadio San Paolo e l'evento potebbe essere finanziato anche grazie al pagamento di una cifra d'ingresso simbolica.
 

Redazione Napolisoccer.NET

 

Condividi
Articolo precedenteChampion’s League: Cinque per la fase a gironi
Prossimo articoloSetti (vicepres. Bologna): “Il Napoli interessato a Ramirez”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


7 Commenti

  1. Dott.ssa Tommaselli, credo che, ora più che mai, sia meglio desistere per evitare:
    – esborso di denaro;
    – una sudata ai tifosi per questo clima torrido;
    – sonori fischi al Presidente, a Bigon ed all’intera squadra, compresi i nuovi acquisti, per l’indegno spettacolo di lunedì.
    Ed inoltre, ci favorisce il team di riflettere e di concentrarsi per l’impegativo incontro con il Genoa.

  2. se i soldi li deve mettere aurelio de laurentiis state pur certi che la presentazione a Piazza Plebiscito non si fara ‘ ed e meglio cosi il “reuccio di napoli” gia si e autocelebrato abbastanza!!! p.s x Redazione Napolisoccer.NET tenetevi pronti che se sabato non si terra’ l’evento a Piazza Plebiscito prevendo una conferenza stampa “de reuccio” (tra venedi e sabato )con monologo contro il comune!!!!!!

  3. LIMAR sono d’accordo con te , se si vuole ricomonciare ad avere un pò di rispetto per i tifosi .., altrimenti sarà sempre peggio , e il tifoso sarà una persona sempre più da sottomettere e umiliare , vittima degli umori, e frustrazioni , …… di chi lo si untuisce …

  4. ma quante volte si deve presentare una squadra???’
    Ha ragione Solonapoli: è un’occasione per Deaccattonis x autocelebrarsi. Poi sotto sto caldo…in mezzo a tanta ressa non mi andrebbe proprio di parteciparvi- dopo la figuraccia di lunedì e quello squallido acquisto politico di Chavez…mi cadono le bracce…….Non mi sembra giusto che il comune debba sobbarcarsi le spese…..

  5. ,,,,,,, i tifosi sotto il sole , e lui megalomane magari arriva in elicottero,,,. , sei la persona più vicino alla volgarità che abbia mai visto in televisione………

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here