Chavez è a Napoli, oggi visite mediche e firma

10
26

L'ultimo acquisto di casa Napoli è arrivato a Napoli ed oggi si sottoporrà alle visite mediche.
Ad annunciare la buona riuscita della trattativa per l'acquisto di Cristian Chavez del San Lorenzo è stato direttamente il Presidente De Laurentiis durante la conferenza stampa di presentazione della partita contro il Barcellona di Guardiola. L'attaccante argentino, gestito dallo stesso procuratore del pocho Lavezzi, ieri sera tardi è arrivato a Napoli dove oggi si sottoporrà alle rituali visite mediche ed alla fine firmerà il contratto col Napoli cui sarà legato per i prossimi cinque anni.

Giuseppe Chianese – NapoliSoccer.NET

10 Commenti

  1. se vedette su youtube un’altro magna goal alla lavezzi….ha un buon scatto e dribbling..ma a noi serve una prima punta forte..non questi piroletti fini a se stessi…altrimenti sai quante altre barcellona e manite in champions…. De laurentiis invece di portare la squadra a pzza plebiscito..accatta ad una punta da 15 goal ed un difensore forte…

  2. bravo presidente, ci mancaa solo questo buffone e ora siamo apposto.MI PARLI DI ACQUISTI PROSPETTICI, CIOè DI UN xxxxxx CHE HA GIA 24 ANNI. MA VAI A CAGARE E COMPRA GENTE CON LE PALLE OVVERO DA CHAMPIONS.

  3. Partite con il piede sbagliato ancora una volta, toglietevi il cappello quando parlate del Presidente che siamo in CL per merito suo, non per gente come voi che anche anno scorso avete iniziato criticando. I fatti vi danno torto e adesso e’ ancora presto parlare, oppure volete vincere la CL ???. Anno scorso abbiamo finito AL 3° DICO 3° POSTO…..Metidate gente Metidate…..

  4. la verità su questo calciatore l’ha riferita sportitalia.In pratica è uno dei tanti ricatti di Lavezzi e del suo inqualificabile manager.
    Purtroppo Dela continua a fare lo spocchioso ma sta subendo ricatti da parte di tutti:dall’allenatore,dai giocatori primadonne-dalla lega etc………

  5. ma sempre a fare i disfattisti!!!!!! certo che ci vuole pure coraggio ad essere cosi’ pessimisti!!!!!! mamma mia? calma e sangue freddo. respirate un attimo e cercate di azionare il cervello prima di sputare sentenze di morte!!!sapete solo dire cacc e sord la preparazione per gli ultimi arrivati e’ solo al 40/50 x 100 i nuovi che sono arrivati forse li vedremo tra un mese a buoni livelli, sia di gioco che come fantasia. ragazzi non e’ facile entrare nelle idee di un calcio nuovo come adotta Mazzarri e poi non tutte le squadre si chiamano barcellona che ha cambiato poco e il gioco e’ sempre lo stesso. c’e’ da dire che loro avevano molti piu’ giorni di ritiro e solo per il fatto che si chiama barcellona puo’ avere influito negativamente.!!! Forza Napoli

  6. Logica vorrebbe che ora vendesse Mascara. Comunque le attese di un “top player” per reparto sono state disattese, perchè l’unico è Inler. E, almeno in difesa, non era questione di soldi ma solo di sapere scegliere bene (ad esempio, Kjaer invece di Britos).

LASCIA UN COMMENTO