Mazzarri: “Impressionato dalla loro fase difensiva”

25
19

mazzarri-EL--16-02-11"Questa lezione deve aiutare a farci crescere"
Il tecnico del Napoli Walter Mazzarri intervenuto in sala stampa ai microfoni di Sky al termine dell’incontro con il Barcellona ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Il risultato non è una vergogna, noi siamo venuti apposta per crescere e per migliorare. Noi su questa partita ci lavoreremo, poi il risultato cambia poco, poteva essere 3-0, 4-0 non è quello, questa lezione deve aiutarci a farci crescere. Dobbiamo pensare che il Barcellona, che forse è il primo club al mondo, anche sul 5-0 veniva a pressarci con vigore. Noi a parte la prima mezzora che è stata buona e avevamo avuto anche due o tre palle gol da poter concretizzare poi ci siamo scoraggiati e non eravamo più gli stessi. Il 2-0, in un ambiente del genere e con una squadra del genere, ci ha tagliato le gambe ma questo non deve succedere, quindi meglio che sia venuta ora questa partita per darci una regolata per capire come saranno le partite che ci aspetteranno quando andremo in Champions anche se non ci scordiamo che il Barcellona è la prima al mondo ed al Gamper anche una squadra come l’Inter ha perso 5-0. Il risultato non ci deve condizionare più di tanto ma alcune cose si. Loro erano anche più avanti come brillantezza, infatti avrebbero dovuto cominciare ieri il campionato mentre noi iniziamo la prossima settimana.
Quando hanno palla sono stratosferici, e questo lo sapevamo, è difficile andarli a pressare, in più bisogna avare sempre quella fame e quella voglia al di la del risultato.
Il Barcellona in questo momento secondo me è una squadra di extraterrestri. Sono anni che hanno costruito una squadra, un gruppo con ricambi incredibili con giovani campioni che vengono fuori dalla Cantera. In questo momento ci può far stare tranquilli il fatto che nessuna squadra al mondo è paragonabile al Barcellona.
Guardiola è bravo a inculcare questa fame ai giocatori, mi ha impressionato la fase difensiva con la voglia di riconquistare il pallone, quindi complimenti a Guardiola ed a tutto lo staff del Barcellona.
Secondo me per come siamo abituati è difficile, perché siamo abituati a voler subito i risultati. Un giovane se sbaglia una partita viene subito bocciato e messo sotto accusa. Loro hanno una cultura diversa, li fanno crescere e non li criticano, anzi li sostengono. Quindi bisogna aver la forza di fare la stessa cosa. Noi nel nostro piccolo ci stiamo provando, già con la Primavera che facciamo giocare con lo stesso modulo della prima squadra. Siamo qui per capire i segreti di questa mega squadra.
Il calcio di agosto serve a noi allenatori per capire certe cose, i risultati non contano più di tanto. Ora vedremo in campionato. Noi abbiamo fatto tante partite a livello europeo per crescere di esperienza, per il resto siamo tranquilli e faremo la settimana con il preparatore in un certo modo, poi sappiamo che le partite nel campionato italiano sono tutte difficili”.
Redazione NapoliSoccer.NET

25 COMMENTS

  1. “Impressionato dalla loro fase difensiva”?
    Mazzà ma che ti sei fumato?? La fase difensiva del Barcellona è il possesso palla. Quando la difesa è un attimo sotto pressione puntualmente arrivano le occasioni per gli avversari.
    La difesa del Barca fa cagare!

  2. a parte il fatto che sei un ipocrita a proposito dei giovani:parli proprio tu che non ti affidi mai ai giovani(Hoffer,Dezi,Dumitru,Santacroce preferiti ai Lucarelli,Mascara e Grava)…ma la figuraccia a Barcellona la si poteva rendere meno evidente se fossi stato più realista ed umile affrontando i campioni del Barça – attuando un 5-4-1.Ti ricordo che in europa ed anche in italia non ha mai vinto nessuno con la difesa a tre.

  3. già dici bene Gaspare -lasciando stare il Barca ma non dimntichiamo il Penarol e il Siviglia-ora c’è l’infortunio a Britos e dobbiamo affidarci ad Aronica (che Dio ci aiuti)- infine e mi auguro il contrario non credo che Cavani ripeta lo stesso campionato dello scorso anno.

  4. Spero che te ne vada presto da napoli ed arrivi finalmente un allenatore di livello.
    Stai sempre lì a piagniucolare ed a farti impressionare dagli altri. In sostanza, sei rimasto sempre l’allenatore della Reggina.
    De Chiacchieronis, è finito il ciclo dei cinque anni di “chiacciere”, adesso devi passare ai fatti, se vuoi realizzare il “tuo” progetto di cambiare il calcio.
    Inizia a cambiare il Napoli, che sembra la solita squadretta italiana.

  5. io come allenatore ,invece di impressionarmi per gli avversari ,lo sarei per la negatività del napoli.
    guardola ha dimostrato cosa deve essere una squadra di calcio ,come si organizza il gioco in attacco,(vedi i lanci sul filo del fuorigioco,e il calcio piazzato con succesivi gol, e a centrocampo,insomma veramente umiliante ,invece di accampare sempre le solite scuse ,mi vergognerei un pò e mi chiederei se un hamsik come quello visto ieri è utilizzato bene o è una questione di capacità..altro che 40,50 milioni etc..io tra l’altro ho visto gente nel barcellona che era motivata e voleva vincere,noi siamo andati lì a fare la comparsa,era meglio se questa figuraccia ce la risparmiavate e restavate a casa!

  6. forse ha ragione Ulisse… però il barcellona è la squadra PIU’ FORTE DEL MONDO, che le ha suonate a tutte le squadre d’Europa ,noi siamo ancora piccoli …probabilmente avremmo dovuti confrontarci con una squadra di un livello più basso, però questo serve da esperienza (se SAREMO bravi ad imparare da questa sconfitta quello che c’è da imparare).. è chiaro che c’è da migliorare , sette anni fa avremmo giocato con Giubilato, Montervino etc… con tutto il rispetto… perciò tranquilli e cresciamo con i tempi giusti..E’ pu vero che Dela ancora deve capire che non deve parlare e proclamare troppo!!! Ma è “giovane” anche lui e si sa che i giovano si fanno prendere dall’entusiasmo…

  7. fernandez, ruiz, britos, chavez, inler, dzemaili, donadel, santana. tranne inler non c’é ne uno tra gli acquisti che ci fa fare il salto di qualità. sono tutte riserve della rosa della scorsa stagione.

    quindi niente salto di qualità. in champions no chance! in campionato tra il quarto e l’ottavo posto. quindi finiamola di sognare.

  8. GRANDE WALOOO…Uno che parla col cervello!!

    Ma vi ricordate le figurelle che rimediavamo fino a 3-4 anni fa contro la Roma, quella Roma spettacolare di Spalletti!!

    Ebbene dopoi 3-4 anni, ci siamo tolti qualche soddisfazione; siamo andati a distruggere i giallorossi nel loro tempio che è l’Olimpico!! Quella Roma che ci umiliava nelle sfide di Coppa Italia, quando il Napoli era in serie B o C1…Quanti sassolini dalle scarpe ci siamo tolti alla fine!!

    Con questo voglio dire; smettiamola di criticare il Napoli e Don Aurelio…Ma che pensavate di vincere al Camp Nou

    …Ma riflettete quando parlate…Il Manchester UTD (la seconda squadra piu’ forte al Mondo) vide gli stessi sorci verdi che ha visto il Napoli ieri nel secondo tempo. Mi ricordo come se fosse ieri. Rooney a rincorrere Alves , Iniesta…e gli azulgrana a fare il torelllo e a fare il bello e il cattivo tempo a centrocampo e nella difesa degli inglesi!! Ed è il Manchester Utd che quando ha affrontato lo scorso maggio il Barcellona in finale di Champions, lo sapete da quali precedenti veniva nei passati 5 anni: 4 titoli di Premier League, 3 League Cups, 3 Community Shield Cups, 2 vittorie e 2 finali di Champions, 1 Supercoppa Europea e 1 Titolo di Campione del Mondo per Club!!

    Ma fate funzionare il cervello. Cio’ significa: scordatevi di vincere una Champions…A meno che (e ripeto a meno che, ma sono pessimista in tal senso) veramente il frugoletto francese capo dell’UEFA (che ahinoi, ahiAurelio è uno squallido carrierista, voltagabbana!!) non metta in pratica il FairPlay finanaziario: allora ne vedremo delle belle. Potrebbe rovesciarsi un po’ la geopolitica del calcio europeo e soprattutto italiano (scusate ma non ne posso piu’ degli intrallazzi del palazzo della Lega calcio italiana!!)

    Comunque non c’è solo la Champions…Ma perchè vi farebbe schifo vincere una EUROPA LEAGUE, competizione snobbata, di cui già possediamo un titolo in bacheca del 1989? Al momento ci dobbiamo accontentare!! Poi un giorno quei fenomeni visti ieri al Camp Nou sembreranno meno fenomeni o noi sembreremo meno la “vittima sacrificale” di turno!!

    FORZA NAPOLI
    FORZA NAPOLI
    Dopo il Camp Nou, ne uscuamo ancora piu’ forti e grido: FORZA NAPOLI

  9. ragazzi io sono sempre critico con la societa’ e sopratutto col “reuccio di napoli ” aurelio de laurentiis ma qui si esagera abbiamo affrontato IL BARCELONA non il bologna o il catania questi hanno vinto in goleada anche contro milan,inter ,real e l’anno scorso nella finale di champions hanno vinto passeggiato contro il M. UNITED!!

  10. caro Giovanni – bisogna essere realisti: la Roma che abbiamo distrutto all’olimpico non era più quella di spalletti – ma una squadra vecchiotta – lacerata negli spogliatoi-casini societari e assente atleticamente, demotivata.Il napoli di oggi si riprenderà quando acquisterà maggiore tenuta e velocità – Resta di fatto che avevamo l’anno scorso ed abbiamo anche quest’anno una difesa colabrodo….difensori bravi ma lentissimi nei recuperi.Quello che rimprovero a Dechiacchieronis è la mancanza di umiltà oltre ad una certa incapacità nel capire il calcio…..ciò significa che in società non c’è nessuno che può discutere con Mazzarri sotto il profilo tecnico.

  11. isolitipseud itfosi…. quandosi vince tutti bravi…quando siperde tutti via… dovete capire una cosa..7 anni fa il Napoli era in serie C, questo npoli non ha esperienza europea e te la fai inizainado a giocare con queste squadre nelle amchevoli altrimenti perdi 1-0 nel girone con unn squadra inferiore ed è peggio …. la batosta serve di lezione per restare con ipiedi per terra sia per i calciatori sia per gli pseudo tifosi che tifano e pretendono che il napoli vinca sempre…ma se l’inter che ha vinto scudeto 4 anni fa ne prese 5 di pere comeil napoli… come mai potete pretendee che il napoli possa fare di meglio ocn un barcellona che rispetto a quello di 4 anni fa è 100 volte piu’ forte???

  12. i tifosi del napoli sono sempre catastrofici e disfattisti!!
    il real ne ha presi 5 qualche mese fa.. e anche l’inter ne prese 5 ad un gamper di qualche anno fa!
    stiamo parlando di una sconfitta contro la squadra piu’ forte di tutti i tempi!!!
    e non ci scordiamo che siamo ancora in estate e dunque ancora un po in ritardo con la preparazione oltre il fatto che bisogna integrare i nuovi innesti!
    abbiamo giocato col 4-4-2.. modulo inedito per mazzarri e per i ragazzi!!
    sono straconvinto che una volta amalgamata la squadra faremo un gran campionato!!!
    tengo buona la prima mezz’ora!!
    FORZA NAPOLI!!!!!!!!!!!

  13. Mazzarro se eri tu l’ allenatore del Barcellona si vinceva noi di sicuro!!!
    Nun si buon tu e questi giocatorini che hai voluto a tutti i costi Britos Dzemaily Donadel ma dove si va???!!!

  14. Una volta tanto sono pienamente daccordo con Ulisse ed aggiungo che i primi ad essere stati umiliati simo stati noi tifosi che per una sofferenza del genere abbiamo dovuto anche pagare …grazie Aurelio .

  15. Premettendo che la Roma schiaffeggiata sia a Napoli che a Roma era formata quasi tutta dagli stessi giocatori di Spalletti, vorrei fare una disquisizione tecnica. Ciò che mi preoccupa di più è che nelle partite fino ad ora giocate e in particolare in quella di ieri quelli che hanno reso meno sono gli Inler, i Dzemaili, i Britos cioè quelli che dovevano portare personalità e continuità in mezzo al campo. Soprattutto mi sembra che hanno assimilato poco gli schemi della squadra. Britos non riesce a fare la diagonale (vedi primo goal) quando uno come Aronica, pur nei suoi limiti, spesso riesce a risolvere situazioni che necessitano di questa soluzione.

  16. La disfatta di ieri era tutta programmata e non ci deve assolutamente deprimere più di tanto, solo volevo sottolineare che per l’ennesima volta la dirigenza del Napoli calcio ha preso per i fondelli i propri tifosi.
    Mi spiego meglio : Contro il barça si può perdere anche più amaramente di un 5 a 0 perchè il Barça è il Barça… ma la dirigenza non avrebbe dovuto accettare di portare una squadra dignitosa com’è il nostro napoli a fare da cavia per il trofeo Gamper, bensì avrebbe dovuto sfidare una grande del panorama europeo più alla portata della compagine guidata dal nostro bravo tecnico.
    Invito tutti i fedelissimi del NAPOLI a NON comprare più una partita in pay per wieu a questi termini di paragone : é stata fatta una truffa ai tifosi biancoazzurri con quello scempio visto in campo, per non parlare di coloro che si sono recati fino in Spagna !
    Dunque caro Preesidente, buoni si ma fessi mai!

  17. Continuo a dire che con la difesa a tre non risolviamo niente.
    Specialmente in Europa ne prenderemo di sberle.
    Ma Mazzarri continua ad incaponirsi con tale sistema difensivo.
    Esempio pratici che doverebbero far riflettere:
    Steua Bucarest (andata), Liverpool e Villareal.

  18. ma che tifosi siete subito a criticare, tutti contro mazzarri poi a giugno nessuno di voi voleva che andasse alla juve forse lui voleva andar via proprio perche aveva saputo dell’esistenza di alcuni tifosi come voi,ipocriti e sppratutto bambini e antinapoletani come tonino,emil124,sergiolino,gigi99,salvatore, per favore con voi non si cresce, domenica statevene a casa, quello sicuramente succederà chi parla cosi allo stadio non va mai

  19. non siamo nessuno dovevamo vincere 3 a o altrimenti e tutto da buttare !! poi stu barcellona ki e’? sto scherzando !! era solo un riepilogo di tutte le stronzate scritte dalle seccie del napoli !! ittat o sang seccie

  20. Caro il mio giovanni darmi dell’antinapoletano è come bestemmiare. Solo per informazione io sono presente allo stadio San Paolo dal giorno dell’inaugurazione con la indimenticabile vittoria sulla Rubentus. Ti diro di più, ho seguito, assieme al mio gruppo di tifosi (rione quartieri Spagnoli) tante volte il Napoli
    in traferta (anche a Lanciano)che se metto assieme i kilometri percorsi copro il percorso Terra-Luna più di una volta.
    Purtroppo adesso l’età e qualche acciacco me lo impediscono.
    Pertanto miei cari tifosi le secce (vero napoli081) siete voi. Avete le fette di salame sugli occhi se non capite che il buon Mazzarri se gioca, sopratutto in Europa, con la difesa a tre sono
    mazzate. Ma la mia fede per il Napoli non potete metterla in discussione.

  21. Voglio sottolineare una cosa, questo è un forum dove con il massimo rispetto di tutti, ognuno ha il diritto di esprimere il suo punto di vista. Ovviamente non farò riferimenti di sorta, ma alcuni personaggi dovrebbero smettere di criticare in modo offensivo le opinioni espresse da altri. A tali personaggi direi semplicemente due cose: 1) la libertà di esprimere il proprio pensiero è costituzionalmente garantita; 2) l’arroganza fa rima con l’ignoranza.
    Napoli docet.

  22. Di Barcellona c’è ne una sola, di Napoli mezza, ma diamo tempo al tempo poi vediamo, tempo 20 anni e tiriamo le somme! sapete aspettare? per il momento ne sono passati solo 1.

    FORZA SOLO GRANDE NAPOLI !

  23. bravo a forza napoli cio’ che dici ti fa onore! ma…. quando senti i soliti superficiali che infangano il nome della societa’ napoli con arroganza e quant’altro, con frasi denigratorie verso buona parte dei giocatori, del presidente, dello staff tecnico e dirigenziale e senti solo dire quello e’ uno scarpone, quell’altro e’ da serie b, quest’altro non sta impiedi, preside’ abbuffone , caccia e sord. taccagno,spilorcio e chi piu’ ne ha ne metta, ora e’ arrivato un giocatore che nessuno conosce se non per qualche stralcio visto su yutube, di nome chavez, e gia’ qualcuno ha scritto e’ arrivato un’altro schifezz stamm’ appost! credo che non bisogna approfittare della buona pazienza di delaurentis!!!!…. ragazzi se questo si scoccia, e’ capace di rompere il giocattolo e farci ritornare da dove ci ha prelevato!!!! meditate gente. (riepilogo ogni persona puo’ dire cio’ che gli pare! ma ci sono modi e modi……per esprimere cio’ che si pensa non per forza se si e’ in disaccordo con le scelte,bisogna offendere.

LEAVE A REPLY