Marino da i voti: “9 a Reja e 9 alla squadra”

2
27

Il direttore generale del Napoli Pierpaolo Marino, intervenuto in sala stampa ha rilasciato alcune dichiarazioni riprese dalla redazione di NapoliSoccer.NET: “Sapete che quando il Napoli è concentrato poi fa delle partite sontuose. Ho visto un arbitro che ha saputo governare bene la partita. Con un arbitro meno esperto la partita poteva veramente degenerare. Credo che Falcone abbia fatto qualcosa su Lavezzi, che era a terra, che ha provocato la reazione di Gargano e comunque vedo giusta l’espulsione per reciproche scorrettezze. Così come vedo giusto il rigore per noi anche se forse penso che ci stava più l’ammonizione che l’espulsione di Mariga. Precedentemente c’era stato un fallo su Lavezzi e poteva starci il rigore. Di spalla? Ma quale spalla? Quella la conoscete bene qui a Parma. Nell’intervallo Mannini mi ha fatto vedere che ha una ferita sul quadricipite provocata dal fallo ricevuto da Mariga. Il Napoli ha un grande pubblico ed una grande squadra. Oggi darei un 9 a Reja ed un 9 alla squadra. Il mister è stato bravo nello scegliere gli uomini che sono andati in campo e la squadra è stata brava in campo. Gargano nelle ultime partite ha fatto due partite stratosferiche. Sono convinto che nel tempo possa diventare un giocatore alla pari di Cigarini se non superiore, senza offendere il giocatore del Parma. Dopo la vittoria di oggi abbiamo il dovere di provare a stupire ancora, poi alla fine tireremo i conti della classifica. Promesse non ne facciamo, perché poi potrebbero arrivare cocenti delusioni come è successo in passato. Cerchiamo di promettere solo il reale, se poi la squadra riesce a fare di più di sicuro non ci tireremo indietro. Abbiamo l’1% di probabilità di andare in Uefa ma noi cercheremo comunque di vincere tutte e quattro le prossime partite. Alla fine del campionato vedremo se e a cosa avremo diritto e poi decideremo”.
Redazione NapoliSoccer.NET

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO