Lavezzi: il tormentone dell’estate

2
141

vignetta-x-articoli

 Il nome di Lavezzi negli ultimi tempi è stato accostato a diversi club italiani e stranieri. Manchester City, Atletico Madrid, Borussia Dortmund e Inter sono solo alcune delle società che hanno mostrato un certo interesse per il ventiseienne attaccante del Napoli e della nazionale argentina. La clausola rescissoria di 31 milioni di euro, però, spaventa non poco i club disposti a trattare il calciatore argentino sulla base di una valutazione intorno ai 20 – 25 milioni di euro. Secondo recenti indiscrezioni, Moratti avrebbe formulato direttamente a De Laurentiis un'offerta di 15 milioni di euro più il cartellino di Pandev. Il patron azzurro, da parte sua, non sembra intenzionato ad applicare sconti ed è pronto ad investire gli introiti derivanti dall'eventuale cessione del pocho in suggestive operazioni di mercato. Rossi (attaccante del Villereal, 32 gol nell'ultima stagione fra campionato e coppe), valutato circa 30 milioni di euro, e Ramirez (centrocampista del Bologna), valutato circa 15 milioni di euro, le ultime tentazioni. Voci di mercato affascinanti, ma trattative molto complesse. Lavezzi di rientro domani da Porto Cervo farebbe bene a riprendersi il “suo” Napoli e a mettere a tacere tutte queste voci. Sotto porta non sarà un cecchino infallibile (solo 29 gol in quattro campionati), ma i suoi assist e la sua velocità in progressione sono caratteristiche imprescindibili per l'attacco napoletano. Il prossimo 28 agosto, alle ore 18.00 al San Paolo, sarà di scena il Genoa e pure … Lavezzi.
 
Antonio Catapano Napolisoccer.NET
 
Guarda la vignetta di Antonio Forte
 



2 Commenti

  1. Continuo col dire che con Rossi al posto di Lavezzi faremmo un enorme salto di qualità, magari si facesse… ha velocità, tecnica e finalizzazione… è un attaccante completo, molto più forte di Lavezzi e pure più giovane… Magari… un attacco Cavani-Rossi, con Hamsik dietro davvero sarebbe devastante, con i mediani che abbiamo sarebbe stellare!!! Vediamo…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here