Buona la prima: bravo il Napoli a tener testa ad un Penarol solido e ben organizzato

0
58

Hamsik03

 

E' terminata da pochi minuti la gara amichevole tra Napoli e Penarol. Il risultato finale è stato di 1-1, con le reti di Hamsik e Perez. Gli azzurri hanno disputato una gara positiva contro una squadra ostica e ben messa in campo, che aveva dalla sua anche una preparazione di più giorni. Solidità difensiva e buona intesa hanno caratterizzato la prestazione dei partenopei che si sono resi pericolosi in più occasioni.
Buona la prova dei neo acquisti, su tutti quella del difensore argentino Fernandez. In gran spolvero Maggio mentre Dossena è sembrato appannato soprattutto nella condizione atletica ma ha messo in mostra le sue doti balistiche servendo ottimi cross per i compagni del reparto d'attacco. ottimo cecchino si è dimostrato Marek Hamsik che però ha anche fallito un'occasione d'oro solo davanti al portiere Carini.
Il centrocampo formato da Inler e Dzemaili ha dato prova di solidità ed a tratti di grande potenzialità qualitativa mentre Donadel è apparso un pò impreciso in fase di costruzione del gioco. Preciso il reparto difensivo, con i tre difensori, Fernandez, Cannavaro e Ruiz, che si sono disimpegnati senza grossi affanni. Da rivedere Santana e Dezi, con quest'ultimo – complice la giovane età e forse l'emozione, che ha peccato in occasione del gol del pareggio dei carboneros facendosi soffiare il pallone dagli avversari che hanno avviato l'azione di rimessa che ha portato al gol. Interessanti le sovrapposizioni sulle corsie laterali dove Maggio ed Hamsik hanno ben applicato le disposizioni del tecnico Mazzarri.
Non si poteva chiedere di più ad un Napoli ancora ingolfato dopo la preparazione in quel di Dimaro. La squadra ha però dimostrato di essere sulla buona strada ed i tifosi hanno applaudito i beniamini azzurri al termine dei 90 minuti. Fischi di disapprovazione per Rinaudo ogniqualvolta toccava il pallone, è evidente che la piazza azzurra non ha nessuna intenzione di perdonargli la militanza, in prestito, alla Juventus della scorsa stagione così come qualche dichiarazione non proprio azzeccata del difensore palermitano in maglia juventina.
 

 

 

Giovanni D'Oriano – Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteDe Laurentiis: “Contro il Penarol i nostri non hanno sfigurato”
Prossimo articoloMannini al Siena, la trattativa è conclusa
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here