Calcio: Premier League, anche partite all’estero

0
75

A partire dalla stagione 2010-2011 il campionato inglese potrebbe prevedere a gennaio alcune partite anche fuori dai confini nazionali. La proposta, avanzata dal direttore generale della Premier League, Richard Scudamore, pur con qualche scetticismo e’ stata accolta con favore dai club. Il progetto prevede una fase internazionale del campionato: le 20 squadre della prima divisione sarebbero chiamate a giocare un incontro supplementare all’estero. Poi sarebbe stilata una classifica a parte.

 

 

Fonte: ansa



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here