Pulvirenti, pres. Catania: “Sosa? Ci è sempre piaciuto, ora vediamo se è possibile prenderlo”

1
32

pulvirenti-catania-internet"Lo Monaco deve scegliere. O noi, o Salerno"
Il presidente del Catania, Antionio Pulvirenti, intervenuto ai microfoni di Kiss Kiss Napoli ha rilasciato alcune dichiarazioni: "La Salernitana? Non c'è nulla di vero, ho letto sui giornali ma è una cosa che riguarda il direttore Lo Monaco personalmente, tra l'altro questo modo di fare calcio non rientra nei miei parametri. Approfittare delle difficoltà altrui per intromettersi in una piazza che non mi appartiene non mi interessa. Il calcio è sentimento ed attaccamento al territorio, valori che non tradirò mai, con tutto il rispetto per la Salernitana. Lo Monaco ora deve scegliere: o noi, o Salerno. Non sarebbe pensabile fare due cose contemporaneamente, è un professionista sotto contratto e come tale, se intende fare una scelta, ce la deve comunicare. Anche perchè saremmo di fronte ad un evidente conflitto d'interessi.
Maxi Lopez al Napoli? La scorsa stagione era vicinissimo, c'è stato un discorso con la società azzurra ma non se n'è fatto nulla per una differenza tra domanda ed offerta.
Il nostro obiettivo? Cercheremo di superare i 50 punti in classifica, siamo cresciuti ed ora puntiamo ad un salto di qualità. Tra l'altro l'ossatura della squadra è identica, rispetto all'anno scorso, siamo convinti di fare un buon campionato.
Altre operazioni? Siamo una piccola, guardiamo al bilancio e completeremo la squadra: abbiamo bisogno di due, tre elementi ma non c'è fretta, aspettiamo che si abbassino i prezzi.
Sosa? C'è sempre piaciuto, prima che approdasse al Napoli l'abbiamo seguito, ora vediamo se è possibile riuscire ad averlo, ma dipende dal Napoli e dal ragazzo. Ribadisco la nostra stima nei suoi confronti, se son rose fioriranno".
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Kiss Kiss Napoli
(foto tratta da internet)

1 COMMENTO

  1. Sosa al Catania per noi è un affare risparmiamo uno stipendio tanto nel corso del campionato nell’ipotesi che resti a Napoli scalderà solo la tribuna

LASCIA UN COMMENTO