Denis: “Non vedo l’ora di giocare al San Paolo”

0
29

Una rete con un acrobatico tuffo di testa, un’altra con un destro preciso dopo un dribbling. Si è presentato così German Denis. A suon di gol, la cosa che più gli piace e che gli riesce meglio.

“E’ l’obiettivo di tutti noi attaccanti”, dice con disarmante semplicità. “Quanti ne farò? Non saprei, speriamo tanti…”.

Speriamo. Ma intanto come è stato questo debutto contro lo Jennersdorf?
“Buono, mi sono trovato bene con i miei nuovi compagni. Certo, è ancora presto per fare bilanci. Siamo appena alla prima amichevole stagionale, ma l’impressione è senza dubbio ottima. Ho visto una buona intesa e, gol a parte, mi sono arrivati tanti palloni da giocare e questo è positivo. Ieri ho raccontato anche alla mia famiglia in Argentina del mio esordio”.

Finora hai potuto misurarti contro i difensori del Napoli, ti sei fatto un’idea di come è il calcio in Italia ora rispetto alla tua precedente esperienza con il Cesena?
“Sei anni fa non ero ancora maturo come giocatore, e quindi non ancora pronto. Però in questi giorni che mi sono allenato con il Napoli ho potuto apprezzare la bravura dei difensori qui da voi. Sono molto forti, e per fare bene devo lavorare molto per essere sempre al top della condizione”.

Tre gol con la maglia del Cesena. Non molti, ma eri anche più giovane. Per questo ora parli di rivincita?
“Per me tornare in Italia e poter finalmente dimostrare il mio valore effettivamente è un po’ come una rivincita. Mi è sempre piaciuto giocare in Italia, ma soprattutto a Napoli. Sì, a Napoli perche’ in Argentina si parla molto di Napoli e del Napoli. Non vedo l’ora di cominciare e di giocare al San Paolo. Voglio vincere con questa maglia…”.
Redazione NapoliSoccer.NET – fonte: sscnapoli.it

LASCIA UN COMMENTO