Pallavicino, proc.: “Pandev? Auguro al Napoli di non prenderlo”

0
76

"Il suo arrivo significherebbe la partenza di uno dei tre tenori"
A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Carlo Pallavicino, procuratore di Lucarelli, Dzemaili e Pandev che ha rilasciato alcune dichiarazioni: "Lucarelli ha lavorato tanto durante l’estate poiché, vista anche la sua stazza fisica, fa un po’ più fatica degli altri calciatori a mettersi in forma. È chiaro che senza Mazzarri, Lucarelli non avrebbe vestito ancora la maglia del Napoli. Il tecnico azzurro alla fine ha privilegiato Lucarelli su altre scelte proprio perché sa come e in che modo Lucarelli si mette a disposizione del gruppo.
La soddisfazione più grande è vedere Dzemaili arrivare a giocare in una piazza così importante come Napoli. Santana e Donadel faranno un salto di qualità strepitoso perché il Napoli ha un allenatore che valorizza al massimo i calciatori. Sono convinto che Santana, se la condizione fisica lo assisterà, sarà la vera sorpresa del gruppo azzurro perché ha dei numeri simili a quelli di Lavezzi.
Questo entusiasmo che si respira a Napoli mi piace, mi ricorda un po’ quello che c’era all’arrivo di Savoldi. Adesso però non bisogne esagerare perché non bisogna trasmettere troppa pressione ai calciatori azzurri.
Pandev al Napoli? Auguro al Napoli di non prenderlo perché se dovesse arrivare in azzurro, significherebbe che uno dei tre tenori avesse lasciato la piazza partenopea.
Montolivo al Napoli? Non vorrei pronunciarmi su questo argomento perché non ne ho mai sentito parlare. È ovvio che per qualunque giocatore al mondo Napoli rappresenta la piazza giusta per rilanciare qualsiasi carriera, ma non chiedetemi altro”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Crc



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here