Albertino Bigon: “Mazzarri sta gestendo bene la squadra. Dossena meriterebbe la Nazionale”

4
22

bigonalberto-internetL'ex tecnico del Napoli, Albertino Bigon, intervenendo ai microfoni di Marte Sport Live, ha rilasciato alcune dichiarazioni, sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Careca? Un grande ragazzo e un grandissimo attaccante. Ha fatto gol splendidi, ricordo soprattutto Bologna quando di fatto vincemmo il campionato. Lui o Van Basten? Domanda facile, almeno per me. Scelgo Antonio,è stato decisivo". Si parla del Napoli attuale: "Mazzarri sta gestendo molto bene il gruppo. Il turnover? Scelta giusta, se non l'avesse fatto, la squadra non avrebbe giocato così bene contro la Roma nel secondo tempo. Lo feci anche io all'inizio del campionato quando non avevo Maradona". Prandelli non ha convocato ancora giocatori del Napoli: "Dossena meriterebbe la nazionale, sta disputando un campionato straordinario. Squadra da scudetto? Lasciamo perdere, si può lottare per un piazzamento importante".
 

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: Radio Marte

Condividi
Articolo precedenteFerlaino: “Careca è stato un grande centravanti”
Prossimo articoloBianchi: “Il Napoli mi piace, ora bisogna continuare a lavorare con serietà”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

4 Commenti

  1. Invece il CT(??) della nazionale gli ha preferito Molinaro (???) che gioca in germania nello Stoccarda che è ultimo in classifica.
    Ennesima dimostazione che per Prandelli (che farà la stessa fine del Suo predecessore) Napoli (città) e Napoli (squadra) non esistono.
    Il buon Cesare (Prandelli) in una intervista ha dichiarato che questi convocati è quanto di meglio gli offre il campionato.
    A proposito, qualcuno potrebbe suggire a Prandelli che nel Napoli gioca un certo Pazienza.

  2. Ci meravigliamo ancora che in nazionale non vengono chiamati i giocatori del Napoli?
    Ma con un tecnico bresciano, e secondo me meno appariscente ma più presuntuoso di Lippi, cosa vogliamo aspettarci.
    Ha chiamato Zambrotta che con tutto il ripstetto per quello che ha dato, ora non ne ha più.
    Volevo precisare che la nazionale deve avere un’ ossatura, ma in linea di massima dovrebbero giocare i calciatori più in forma al momento, tanto per l’ amalgama se una sa giocare a pallone ci vuole poco.
    Se poi vogliamo nasconderci dietro ai poersonalismi allora va bene.
    In ultimo, dispiace che per la nazionale italiana non ci sia nessun giocatore del Napoli, ma forse è meglio così almeno si riposano.
    Sempre Forza Napoli

  3. si la nazionale ..anzi le nazionali sono una perdita di tempo, scontato che dossena e’ al momento il miglior laterale sinistro che abbiamo in Italia, direi che se non lo chiama e’ meglio, rimane , purtroppo il fatto che abbiamo molti altri nazionali impegnati e speriamo ci ritornano sani. Gli altri tecnici non sono cechi come prandelli ma diciamola pure la verita’, la nazionale italiana e’ sempre appartenuta agli agnelli e prandelli e’ un burattino come tanti, ditemi voi come si fa a convocare marchisio che con un soffio va a terra, oppure amauri che non si ricorda piu’ il calcio,,,,,,,ba

LASCIA UN COMMENTO