Lo Monaco (ad Catania): “Silvestre? Fa reparto da solo. Il Napoli lo stima molto”

1
89

LoMonaco_Pietro01"Diritti tv? Il calcio italiano è allo sbando. Non c'è mai limite alla faccia tosta"
Pietro Lo Monaco, amministratore delegato del Catania, è intervenuto oggi sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue dichiarazioni: "Ho l'impressione che il prossimo mercato sarà avaro di soldi, nonostante i vari strombazzamenti a destra e sinistra. Le società hanno problemi, ma senz'altro ci sarà un movimento di calciatori. Chi è sano e ha i bilanci a posto, con entrate importati, ha l'occasione giusta per diventare ancora più competitivo. Il Napoli, credo, sia uno di questi club.
La posizione del Napoli sui diritti tv? Penso sia l'atteggiamento più saggio e più sano. Non c'è mai limite alla faccia tosta: questa mattina ho letto alcune dichiarazioni di Galliani, nelle quali si leggeva che non si può arrivare a niente perchè l'atteggiamento dei club medio-piccoli bloccava tutto e bocciava tutto. Io dico: si è fuori dal mondo, hanno una faccia delle corna vecchie, come si dice dalle mie parti. Il problema è l'esatto opposto: non si può pensare di mettere in piedi un discorso con il ten tativo vano, attraverso decine di accorgimenti da parte delle medio-piccole per sanare una controversia che è stata sistemata dall'indagine demoscopica. La legge Melandri parla chiaro: c'è stato un affidamento di un incarico alle società demoscopiche ed è venuta fuori una tabella della quale bisogna prendere atto. Evidentemente, le big hanno già speso quei soldi e bocciano tutto. Non possono dirci di accettare le loro le condizioni con la minaccia di bloccare la vita della Lega. Poi, quando vanno alla stampa, dicono l'esatto contrario.
Che dire se non che siamo proprio fuori di testa? Non si riesce a capire che il nostro calcio vive un momento particolarissimo perchè manca di guida, di idee e di programmazione. In definitiva, il calcio italiano è allo sbando.
Silvestre al Napoli? Parliamo del centrale più forte della serie A dopo Thiago Silva. Non so se possa servire o interessare agli azzurri, ma sono che ci sono due club italiani e due stranieri su di lui. Siamo già a buon punto con una di queste e sarebbe un peccato per chiunque perdere un calciatore del genere. Posso dire che il Napoli, comunque, stima il calciatore. Silvestre è diverso da Britos e Ogbonna: è più completo, fa reparto da solo, ha piedi eccellenti, il gioco parte serenamente da lui. E' anche un attaccante aggiunto, avendo realizzato 6 goal quest'anno. Non mi sorprenderei di vederlo presto in una grande squadra. Il Napoli non l'ha mai chiesto, ma so per certo che è molto stimato.
Maxi Lopez? Tutti lo vogliono ma nessuno lo piglia. Sta bene con noi, è importantissimo per il Catania. Lo scorso anno non ha avuto una stagione esaltante, ma in 15 mesi ha realizzato 19 goal. Se non lo pagano il giusto, resterà serenamente a Catania per dare il suo contributo".
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Kiss Kiss Napoli



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here