F1: Spy-story, Dennis e dirigenti McLaren convocati a Modena

0
82

Il boss della McLaren Ron Dennis, l’ amministratore delegato Martin Whitmarsh e altri due dirigenti della scuderia inglese, l’ex capo-progetto Mike Coughlan e il direttore degli ingegneri Paddy Lowe, sono stati convocati per essere interrogati dal pm della Procura di Modena Giuseppe Tibis. Lo riferisce il magazine di automobilismo ‘Autosport’, secondo cui l’audizione e’ fissata per il 18 febbraio. In quella data e’ stato convocato anche Nigel Stepney, ex capo meccanico della Ferrari accusato di aver favorito la trasmissione di progetti segreti delle ‘rosse’ alla McLaren, quella che ha originato la spy story di Formula Uno su cui gia’ si e’ pronunciata la giustizia sportiva. I reati ipotizzati dalla Procura modenese nei loro confronti, a vario titolo, sono di frode sportiva, rivelazione di segreti industriali, appropriazione indebita e violazione dei diritti d’autore. Altri due indagati della scuderia di Woking, Jonathan Neale e Rob Taylor, saranno interrogati piu’ avanti, data la difficolta’ di recapitare loro la convocazione in Inghilterra.

Fonte: ANSA

Condividi
Articolo precedenteCalcio: Osservatorio, Palermo-Cagliari senza tifosi ospiti
Prossimo articoloCalcio: Osservatorio, Juventus-Roma senza tifosi ospiti
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here