Maggio: “La mia priorità è giocare. Il Napoli continuerà a fare bene. Ho fiducia nell’operato della società”

4
20

maggio3-12-02-2011Rispedite al mittente tutte le avances da parte del difensore azzurro Christian Maggio che, dal ritiro della Nazionale di Converciano, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa, di seguito sintetizzate da Napolisoccer.NET: "La mia priorità è quella di giocare e sarei disposto a scegliere di andare in una squadra meno blasonata per farlo, soprattutto se si è giovani. Balotelli? E' bravo e si e' inserito bene. In questi giorni si sta allenando al meglio e questo è di buon auspicio. Buffon e Pirlo? Sono giocatori epserti ed importanti per noi. Hanno dato tanto al calcio italiano e continuano a darlo. Mazzarri? Avevo il timore che andasse via da Napoli ma tutto si è risolto al meglio e sono veramente felice. Con Mazzarri e con il presidente si può parlare tranquillamente. La società ha fatto molto bene in questi anni, grazie agli acquisiti mirati abbiamo raggiunto obiettivi impensabili. Ora bisogna mantenersi a certi livelli e, come ha detto Mazzarri, ci vogliono giocatori importanti ed esperti. Sono sereno riguardo al futuro, la società ha fatto bene e continuerà a fare allo stesso modo. 'Il presidente De Laurentiis vuol tenere tutti i big e questo è un segnale, vogliamo aprire un ciclo e giocarcela con il Milan e con l'Inter, ecco perché credo che non ci saranno cessioni eccellenti. Non credo che Hamsik vada via. Fa piacere essere accostati a squadre importanti ma a Napoli sto bene e ci resterò a lungo. Adeguamento? Ne parleremo con la società, finora ho sempre fatto bene e non ho mai chiesto nulla, qualcosa potrebbe cambiare a livello contrattuale".

Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteRoggi: “Il Napoli deve solo rinforzare un’ottima base”
Prossimo articoloGrimaldi (op. mercato): “Il Napoli deve pensare da top club per il mercato”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

4 Commenti

  1. grande Maggio!! lassa perde sti sfigati degli iuventini. tempo altri due anni e saranno abbandonati anche dai loro tifosi che sono più sfigati di loro.
    Forza Napoli sempre!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO