Preziosi: E’ destino non concludere col Napoli, ma per Papastathopoulos…

7
66

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi è intervenuto a radio CRC: "Forse è destino non riuscire a chiudere affari col Napoli ma mai dire mai, a volte le cose sfuggono per molteplici motivi. È andata male questa avventura col Napoli per Criscito, è destino che almeno per adesso non si facciano affari con il club azzurro.  Si può sempre fare meglio, forse il Napoli avrebbe potuto giocarsela meglio ma le trattative non vanno fatte sui giornali, si devono chiudere negli uffici. Spesso i giornali scrivono di trattative prima che queste siano annunciate, a volte si parla troppo e così facendo si spaventano anche i calciatori. Criscito voleva venire a Napoli, ci teneva molto, ma poi ci sono anche considerazioni di carattere economico che influiscono sulle scelte. Lo Zenit ha annunciato l’arrivo di Criscito, il calciatore è stato ceduto a undici milioni di euro, per cui noi non ci abbiamo guadagnato nulla. Abbiamo accontentato il ragazzo perché non poteva più stare al Genoa. Papastathopoulos è un giocatore importante, è un nazionale ed è giovanissimo, quindi ha una carriera aperta. È un giocatore in uscita quindi se il Napoli fosse interessato a lui, si potrebbe fare avanti. Cerchiamo sempre di non scontraci con le trattative intraprese dal Napoli, però potrebbe capitare perchè i giocatori bravi non sono tanti. Gasperini all’Inter è una grande soddisfazione perchè credo che farà benissimo in questa squadra ed inoltre mi sono sgravato di un grande stipendio da pagare. Per noi Palacios è un giocatore importante ma nessuno è incedibile. La nostra dimensione è quella di rimaner in serie A con dignità non ho alte ambizioni. Quest’anno credo che faremo meglio dell’anno scorso”.

Redazione NapoliSoccer.NET



7 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here