D’Amico (proc.): “Sorpreso da dichiarazioni De Laurentiis, stiamo conducendo brillantemente trattiva con Bigon”

4
23

Il procuratore Alessandro D'Amico, intervenendo a iamnaples.it. ha commentato le esternazioni del presidente De Laurentiis sul caso Criscito, rilasciando le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Le parole del presidente De Laurentiis mi hanno sorpreso: noi stiamo conducendo brillantemente la trattativa con Bigon. Il giocatore è ben disposto a venire a Napoli, ma c’è una trattativa economica in corso, non si può pretendere che le offerte vengano accettate a prescindere. Certamente se venisse l’Inter, gli azzurri farebbero fatica a competere, ma al momento non ci sono né loro né il Psg. Per noi la trattiva con il Napoli è ancora aperta".

Redazione Napolisoccer.NET
(foto tratta da internet)

4 Commenti

  1. Quelle di D’Amico sono solo chiacchiere , da più di due settimane stanno tergiversando la verità è quella del presidente e la dimostrazione è che stanno trattando con i russi non tralasciando l’Inter. Ormai la correttezza nel mondo del calcio non si sa più cosa sia e come dice giustamente Dela sono più attaccati al napoli gli starnieri che i napoletani. Sperimao che va in Russia così dirà addio anche alla nazionale come il suo ex compagno di squadra Bocchetti

  2. Questo è l’ter di D’Amico da quando il Genoa si è ra accordato con il Napoli. La giornata prima appare a Mediaset a Calciomercato il giorno dopo telefona dicendo di essere all’estero (Russia dico io) poi si trova a letto con l’influenza, dopodichè riappare a Mediaset cercando di imbrogliare le carte. Ha ragione DeLa quando dice che sono i procuratori la rovina del calcio

  3. caro damico, se vuoi portare il giocatore a napoli bene, altrimenti gira i tacchi e vattene.

    avete scocciato con i tentennamenti, il napoli la sua offerta l’ha fatta , ora sta a voi accettarla, ma aspettare che da un angolo esca inter o psg, o zenit è da arroganti, quindi bene ha fatto delaurentiis a dire quelle cose, anzi al posto del presidente abbasserei ancora di più l’ingaggio.

    forza napoli….e ancora una volta w i napoletani veraci…non quelli che a parole dicono di esserlo….i fatti non le parole…i fatti dicono PAOLO CANNAVARO, GENNARO IEZZO, GIANLUCA GRAVA, ECT. ECT. ECCOLI I VERI NAPOLETANI D.O.C.G.

  4. Aurelio non è fesso caro mio procuratore, quando si tergiversa vuol dire che qualche altra cosa bolle in pentola, e questo non è gradito a Dela ne tanto meno a noi.

    FORZA SOLO NAPOLI !

LASCIA UN COMMENTO