Pozzo (Udinese): “Inler andrà al Napoli oppure resta con noi. Non tratto con nessun altro”

6
81

Il presidente dell'Udinese Gianpaolo Pozzo, intervenendo ai microfoni di Radio kissKiss Napoli, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Rallentamenti per Inler al Napoli? Non ho capito cosa sia successo, in effetti l’accordo era stato già definito da un mese, il procuratore è una persona corretta e Inler è un giocatore corretto. Non so dove si sia arenata la trattativa, non siamo disponibili a perdere tempo con altri club, se combina con il Napoli va bene altrimenti resterà ad Udine un altro anno a giocare la Champions con noi. Non siamo disposti a trattare con altri club. O conclude con il Napoli o resta con noi e lo aspettiamo a braccia aperte, aumentandogli nel caso il contratto. Non sarei tanto pessimista, la cosa è ben avviata e conosco la serietà dei personaggi, bisogna avere pazienza, se Inler va a Napoli, ci resta tutta la vita. Lui è svizzero, una mentalità un po’ teutonica, è uno che va con cautela. Napoli e l’ambiente gli piacciono, questi ostacoli sono sicuramente superati. De Laurentiis è nuovo e pieno di energia, lotta con i denti e non ha nemmeno torto. Ha dimostrato di essere valido ed abile anche nel calcio, credo che abbia tenuto conto degli aspetti economici anche sul mercato. Se si muovono in maniera energica, hanno capito che c’è bisogno di attrezzarsi adeguatamente. I tifosi stiano tranquilli, i fatti del Napoli dimostrano che in pochi anni De Laurentiis ha portato la squadra in Champions League. Su Sanchez c’è stato un rilancio di altre società? Questo è un giocatore di assoluto valore. Se fosse stato un giocatore del Milan, tutti l'avrebbero pagato 70 milioni. Il suo valore, perché siamo l’Udinese, è di 50 milioni. Per me è come Messi, noi vogliamo che sia pagato il giusto prezzo, altrimenti, ha solo 22 anni, resterà ad Udine e mi farà solo un piacere, perché giochiamo la Champions e vogliamo fare bene. Quindi: o sono convinti e pagano la cifra che dico io, oppure per il bene del giocatore, Alexis resta qui e lo vedranno tutti in televisione. Denis? Resta ad Udine, abbiamo definito la comproprietà con il Napoli".
 

Redazione Napolisoccer.NET



6 Commenti

  1. si e’ sempre saputo che pozzo e’ un signore!!…
    discorso opposto per il procuratore di inler.. vero e proprio parassita!.. (come tutti i procuratori!!)

  2. La verità è che 18 milioni a Pozzo per Inler non glieli li da nessun’altro. DeLa infatti cala i pantaloni solo davanti al presidente dell’Udinese.
    Quagliarella ci è costato 17 milioni e lo abbiamo rivenduto a 14 a rate in 4 anni.
    Ma in realtà, viste le ultime figure del nostro DeLa, lo stesso ci stia ripensando pure sui soldi promessi a Pozzo e stia facendo il tifo perchè sia Inler ad aiutarlo rompendo la trattativa….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here