De Laurentiis: “Hamisk non si vende. Nessuna offerta per Lavezzi. Vidal è in cima ai miei pensieri. Vorrei parlare con Inler”

3
58

delaurentiis08Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, intervenendo ai microfoni di Radio Marte Sport Live, ha rilasciato alcune dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Hamisk? Ho detto chiarametne che non si tocca ma c'è uno stillicidio messo in atto dalla Gazzetta dello Sport nei confronti miei e dei tifosi del Napoli. Oggi anche il mio amico Galliani ha spiegato che lo slovacco non rientra nei piani dei rossoneri. Inler? Dopo che Mazzarri avrà parlato con lui, vorrei farlo anche io per capire effetivamente quali sono le sue motivazioni. Il ragazzo ha un agente intelligente e perbene, penso che se ci si siede in maniera corretta ad un tavolo non dovrebbero esserci problemi. Spero di riuscire a fissare un incontro entro le prossime 48 ore, solo dopo ne sapremo di più. Lavezzi? Non è mai arrivata nessuna offerta da parte del Real. Una volta mi ha chiamato Bronzetti ma risposi che il Real ha il mio numero e che se vuole mi può chiamare il presidente. Di reale non c’è assolutamente nulla, neanche le cifre. Vidal? il giocatore è in cima ai miei pensieri è uno straordinario 24enne e rispecchia il target di calciatore che noi seguiamo. Stiamo lavorando a fari spenti per vedere se ci sono le condizioni per portarlo qui così come stiamo trattando per Donadel e Dzemaili. Seguiamo anche calciatori in Francia ed Olanda. Felipe Melo? Non ci è mai interessato, capisco che la Juve voglia cederlo ma non fa al nostro caso. Campagna abbonamenti? Personalmente ero contrario perchè abbiamo avuto risultati negativi rispetto a piazze minori alla nostra. Al napoletano non interessa abbonarsi, per questo motivo valuteremo se ci sarà la possibilità di vendere il singolo evento abolendo così gli abbonamenti”.
 

Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteAnche per i bookmaker Hamsik resta al Napoli
Prossimo articoloBronzetti (Ag. Fifa) replica a De Laurentiis: “E’ un maleducato”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


3 Commenti

  1. Ho letto proprio in questo momento sulla GAZZETTA che L’INTER ASSALTA CRISCITO,ma il NAPOLI nn si e accordato gia con il (SIG.PREZIOSI)?allora xche` rompono?e in GERMANIA addirittura ci sarebbe il MILAN su VIDAL,questi NORDISTI sono bravi solo a RUBARE IDEE,DELA nn MOLLARE.

  2. La questione Criscito deve essere risolta come per Inler. Secondo un detto “chi non mi vuole non mi merita”. Un appunto sull’ipocrita procuratore di Criscito un certo Andrea D’Amico il quale mentre il Genoa si accordava con il Napoli lui andava in Russia a trattare con la squadra di Spalletti per ricavare più soldi sul contratto del giocatore. Vorrei sapere questi personaggi quanto prendono per ogni apparizione nei programmi sportivi di Mediaset dove parlano di di spudorate ovvietà

  3. giusto emil, serve assolutamente una maggiore serietà da parte di tutti, ci troviamo spesso di fronte a personaggi come d’amico, ma non credi che certi comportamenti assolutamente deplorevoli siano frutto anche di interminabili trattative? non sarebbe meglio affrontare rapidamente i calciatori, per evitare le speculazioni che poi sono un elemento alla base del calciomercato, dove poi si gioca anche sporco. insomma vuoi venire? questo e quanto ti offriamo! si o no, magari qualche ora uno o due giorni, ma se la distanza e troppa giusto o sbagliato che sia, si giunge a una definizione e via. invece per giorni si dice che ormai questo o quello sono del napoli, si sa che non e vero, e con il teto d’ingaggio del napoli, viene il genoa, non il real madrid e si frega il calciatore, non è di certo una bella immagine

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here