Lavezzi: “Diego mi ha detto di non aver paura di prendere la maglia n. 10”

14
32

Lavezzi03In un'intervista concessa in esclusiva per Sky Sport il Pocho Lavezzi ha rivelato alcuni retroscena di un colloquio telefonico con Diego Armando Maradona: "L'ho sentito due – tre giorni fa, secondo me è lui quello che si deve sentire bene e se gli fa bene allenare secondo me è una cosa buona per lui e per il calcio. Avere gente come lui o altri grandi è una cosa che fa bene al calcio. In realtà un pò abbiamo parlato del Napoli però me lo tengo per me. In relatà mi ha detto soltanto di non aver paura di prendere il 10 ma gli ho detto che è un fatto della società non mio. Se devo prendere una maglia, al di la che sia la più importante della storia del Napoli, la responsabilità me la prendo, non ho paura, però quello deve essere anche un fatto della gente che merita rispetto".
"Europa League o Champions? Se devo scegliere io voglio giocare la Champions e iniziare a vincere qualcosa. Il rispetto il Napoli lo guadagna sul campo e penso che stiamo facendo le cose per bene. Nelle partite che giochiamo in trasferta dobbiamo avere più personalità e credere in noi. Oggi andiamo a giocare in uno stadio come San Siro e magari concediamo troppo agli avversari.
Non so quale squadra mi ha impressionato di più fino ad ora ma il Milan ha fatto qualcosa di più rispetto alle altre.
Prendo lezioni di italiano? Non so da dove sia uscita questa notizia. Io già mi faccio capire anche se non lo parlo perfettamente".
Redazione NapoliSoccer.NET
.

.

14 Commenti

  1. x la redazione :non c’entra niente con questo articolo, ma sono due giorni che aprendo il v/s sito mi compaiono solo delle scritte x poi dopo diversi tentativi apparire lineare è forse disturbato dagli juventini invidiosi? grazie e saluti

  2. Per me se serve a inchiodarlo a Napoli anche se lo chiama il Real (esempio stupido) va bene dargli la 10, dopotutto se l’ha autorizzato lo stesso Diego, chi siamo noi per dire di no?
    Ma vabbè, so già che molti non saranno d’accordo con me

  3. io sono d’accordo a cedere la mitica n.10.potrebbe dargli una responsabilità e una carica enorme che potrebbero portarlo a fare il definitivo salto di qualità.E poi saranno dolori…….per gli avversari

    ps:e poi lo scettro glielo cede proprio il re in persona!!!!

    FORZA NAPOLI, FORZA DIEGO, FORZA POCHO

  4. sono d’accordo con GENNARO, POCHO da qndo è venuto a NAPOLI è cambiato molto passando da una possibile meteora ad un giocatore cresciuto di testa e di gioco, lui come HAMSIK hanno capito cosa significa indossare la maglia del NAPOLI e se la sentono addosso.
    FORZA NAPOLI,FORZA DIEGO,FORZA POCHO.

  5. secondo me la 10 era e rimane di maradona… lavezzi deve avere una sua identita’ e non vivere nell’ombra di un altro… deve diventare un grande e rimanere per sempre, come diego, nel cuore di noi napoletani col suo numero…
    forza pochooo…

  6. Se vogliamo essere seri la n.10 è stata tolta per una miriade di motivi MARADONA ha incernato quel numero alla perfezione essendo il miglior N.10 della storia del calcio mondiale e a NAPOLI è stato amato proprio xchè si è sentita sua questa maglia diventanto un napoletano doc,fancendo vincere al NAPOLI quello che attualmente tieni in bacheca,per farvi capire qualche giorno prima di NAPOLI-MILAN, Maradona durante un intervista chiese al pubblico napoletano di riempire lo stadio con tutto quello che fosse azzurro bandiere,maglie,sciarpe, di tutto di+, visto l’accoglienza che ci fù all’andata a San Siro per MILAN-NAPOLI, questo fa capire il connubbio che c’era tra lui e il popolo azzurro….lui si sentiva un “condottiero” di questa NAPOLI contro lo strapotere del Nord e non solo.
    MARADONA è\e rimarra unico.
    Il paragono non ci potrà mai essere,per la maglia sarai favorevole, anche xchè è stato lo stesso MARADONA a parlare con Lavezzi e penso che la cosa sia vera,Lavezzi non è uno sprovveduto sa che la maglia n.10 ha un valore unico a Napoli.
    Penso che Lavezzi sia molto responsabilizzato sia come uomo sia come giocatore possiamo parlare di un CAMPIONE ma non assoluto penso che Lavezzi ancora debba far vedere tutto il suo repertorio ma è sulla strada giusta,non si possono imputera che non fa goal,lui non è un centravanti, ma è un giocatore che di cambia l’equilibro delle partite,ti mette in condizione di segnare, questo è un dato di fatto e l’investitura datagli da MARADONA non può che responsabilizzarlo ancora di+…questo è importante!!!
    La decisione spetta alla società e allo stesso giocatore con molta calma visto il placet di MARADONA.
    P.S una cosa voglio ribadire i paragoni non potranno mai esserci mai…..poi un ultima cosa a mio avviso LAVEZZI quest’anno segnerà minimo 10goal e supererà la soglia anche di 10assist attualmente è fermo a 6assist e 4goal(in campionato)
    SEMPRE E SOLO FORZA NAPOLI,FORZA POCHO E FORZA DIEGO

  7. AAAAA dimenticavo la maglia N.10 l’hanno indossata gente come Protti,Carbone,Zola qndi non vedo dov’è il problema vorrei ricordare a tutti quelli che dicono di NO che la maglia doveva essere tolta prima e non nel 2000,visto che è stato lo stato MARADONA a dire a Lavezzi di prendersi la responsabilità della N.10, Lavezzi ha detto che spetta alla società e ai tifosi,qndi lo ripeto non ci vedo nulla di male.
    SEMPRE E SOLO FORZA NAPOLI

  8. Io in certo senso sarei d’accordo anche perche la maglia n.10 e stata indossata anche da sosa per una partita e non vedo niente di male che la possa indossare lavezzi, e poi ricordiamoci l’abito non fa il monaco ( non e il numero che fa di te un vero giocatore )
    Forzaaaaaaaaa Napoliiiiiiiiiiii

LASCIA UN COMMENTO