La Juve Stabia è in Serie B!

7
64

Una strepitosa Juve Stabia raggiunge, dopo più di mezzo secolo, la Serie B. Al Flaminio di Roma le vespe sono riuscite nell'impresa di battere nella finale play-off l'Atletitico Roma, squadra laziale che tra le proprie fila annoverava la presenza di giocatori di valore come Franceschini e Baronio. Gli uomini di Castellamare sono riusciti però a vincere in esterna per 2 reti a 0 con reti (dopo il pareggio a reti bianche in Campania) di Molinari e Corona (il capitano Re Giorgio con un glorioso passato al Catanzaro). Entrambi i goal sono arrivati in finale di tempo: il primo, del difensore, nel recupero del primo tempo, mentre il secondo, del mattatore trentasettenne, nel finale di gara. La Juve Stabia, allenata da Braglia e classificatasi al quinto posto in campionato, torna così in cadetteria dopo ben 61 anni. Nello stesso girone di Lega Pro, come prima classificata, aveva già raggiunto la promozione diretta la Nocerina, altra formazione campana.

Josi Gerardo Della Ragione – NapoliSoccer.NET

7 Commenti

  1. queste sono ottime notizie per i tifosi del napoli ,avere 2 squadre campane in serie b(speriamo anche nella salernitana)significa poter dare in prestito giocatori giovani a farsi le ossa senza allontanarsi tanto da napoli(maiello,insigne ,ciano,sepe,donnarumma,palumbo e devena sono giocatori di cui sentiremo parlare)

  2. ma quala cantera… Si so comm e quagliarell… E vai vai.. Sol uno e nu buon guaglion iezzo… Cmq penso il napoli sicuro gli presta insigne ciano bucchi cokkerun sicur..

  3. fossi in Dela manderei in B a zero euro in prestito Fabio Cacarella, cosi lo accontenta pure

    la “cantera” la dobbiamo creare a livello di settore giovanile, non con società satellite che non aspettano altro che sfidare il napoli e batterlo.

    forza napoli, il resto è robbetta

  4. bene complimenti…ma la cantera deve essere fuori da napoli…all’estereo come lo ha fatto l’udinese…o es al nord o al centro es in toscana dove l’empoli è un esempio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here