De Laurentiis: “Lavoreremo per creare una ‘cantera’ napoletana”

8
28

delaurentiis09Sul mercato: "State tranquilli, lavoriamo per voi…".
"Rriusciremo ad approntare un San Paolo all'altezza degli stadi europei"

Aurelio De Laurentiis mutua un termine spagnolo ormai in voga che indica il settore giovanile del Barcellona, per ribadire che il Napoli lavorerà a tutto tondo partendo dalle basi del vivaio per creare talenti che appartengano alla nostra terra. Il Presidente azzurro a Radio Marte fa il punto della situazione cominciando proprio dall'elogio ai "Giovanissimi" per la bella avventura nelle final eight di Chianciano Terme. Queste le sue dichiarazioni riportate sul sito ufficiale del club: "Sono orgoglioso dei ragazzi delle giovanili, vincere la finale sarebbe importante e sono soddisfatto per tutto ciò che hanno saputo fare. E' nei nostri intenti profondere energie per creare un vivaio florido che possa dare al Napoli una struttura solida di giocatori allevati all'interno della Società, proprio come ha fatto negli ultimi anni il Barcellona. Vogliamo seguire quel modello e creeremo un network di migliaia di giocatori da monitorare nel mondo. Stiamo inserendo e pensando a nuove figure che possano operare nella nostra 'cantera' ed stiamo alimentando una fitta rete di osservatori che possano seguire non solo i giovani talenti del calcio nostrano ma anche internazionale. Crediamo molto nei giovani ed il lavoro svolto in questo primo settenato sta dando i suoi frutti".

Poi il Presidente tocca l'argomento stadio. "Il San Paolo ha una struttura antica che ha bisogno di una manutenzione straordinaria. Io ho già in mente un progetto preciso, nella mia testa c'è un programma chiaro e sono pronto a mettermi a disposizione e collaborare con le istituzioni. Il sindaco ha dato totale apertura ed è stato eccezionale nell'aprire un tavolo per discutere tutte le esigenze e i punti critici da risanare allo stadio. Io sono un ottimista per natura ed anche se so che abbiamo poco tempo a disposizione, sono certo che riusciremo ad approntare un San Paolo all'altezza degli stadi europei".

Infine sul mercato. "Bigon è tornato adesso da una breve e salutare vacanza. Operiamo e continueremo a farlo in maniera costante e intensa. Dico a tutti di stare sereni. Il calciomercato chiude il 31 agosto. Noi lavoriamo a fari spenti, a testa bassa, in maniera umile e con grande dedizione per la causa azzurra. Io mi considero un cavaliere al servizio del Napoli, mi sono imposto un ruolo di paladino affinchè questa Società non abbia più problemi economici, non rischi più di scomparire dal grande calcio e prosegua nella sua crescita. State tranquilli, lavoriamo per voi…"
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Marte – Ssc Napoli

8 Commenti

  1. Ragazzi sinceramente io sono stufo di tutte queste chiacchiere.Il napoli è il napoli ed ha bisogno di fatti no parole.Ora è arrivato il momento da parte del presidente di mettere mano alla tasca e di comprare giocatori di vero alto livello sia giovani come lamela e sia già di una certa età come trezeguet.Basta chiacchiere presidente caccia i soldi e compra i giocatori che ci permettino di far fare un ulteriore salto di qualità e no di ritornare indietro come farebbero i vari caracciolo, obinna, ecc…………………..BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  2. Comprerà, comprerà, di questo possiamo esserne certi. Già aver preso a costo zero giocatori come Donadel e Santana (appena vende Sosa), significa che le intenzioni sono quelle di migliorare. L’unico neo è quello della eccessiva rigidità sul tetto ingaggi e sui diritti d’immagine, comunque il mercato è appena iniziato e le premesse sono buone: fosse solo per il fatto che Bigon già ha reso la vita difficile alla Juve (Inler) ed all’Inter (Criscito) e mica al Novara o al Siena. Mazzarri è una garanzia e, lo stesso presidente ha interesse a migliorare perchè così fattura sempre di piu’ e quindi guadagna sempre piu’.

  3. Siete solo buoni a criticare, siete la rovina del Napoli, credete a qualsiasi cosa leggete o sentite dire per radio.
    Ma lo volete capire o no che queste sono voci giornalistiche e basta? servono solo per farvi comprare i giornali o farvi ascoltare quelle demenziali trasmissioni delle radio napoletane.
    PRESIDENTE AVANTI COSI’.

  4. e vai con la cantera!!!l’obiettivo è il massimo risparmio possibile!!!che tirchio che è!!!speriamo bene!!!secondo me prende qualcuno forte solo se vende uno tra hamsik e lavezzi!!!!

  5. Per alcuni di voi non ho proprio parole, non vi meritereste di vedere neanche un minuto della prossima champions del napoli, sapete solo criticare.. io spero che il presidente non vi legga mai, perchè siete degli ingrati.

LASCIA UN COMMENTO