Gigi Simoni consiglia Borriello al Napoli

3
76

“Ci vorrebbe Borriello”. Un nome, una garanzia così come colui che lo consiglia al Napoli, ovvero Gigi Simoni ex tecnico degli azzurri nella stagione nella 1996-97: «Fino a questo punto il Napoli ha operato delle ottime scelte in sede di calciomercato – sostiene Simoni –, Maggio è un grande acquisto, ideale per il 3-5-2; Rinaudo è un ottimo difensore; su Denis non mi esprimo perché non lo conosco, anche se mi hanno detto che è molto bravo. Ora dipende dai programmi della società: così com’è il Napoli può ripetere il buon campionato della scorsa stagione, se poi gli obiettivi della dirigenza azzurra sono ancora più ambiziosi occorre fare qualche altro piccolo sforzo».
Quando lui era al timone del Napoli i programmi non erano altrettanto ambiziosi: bisognava vendere i pezzi pregiati per esigenze di bilancio: «Si viveva alla giornata – aggiunge Simoni – magari avessi avuto la possibilità di tenere un Hamsik, un Gargano e un Lavezzi resistendo alle lusinghe economiche della grandi società: le cose, molto probabilmente, sarebbero andate diversamente. Oggi, il Napoli oltre ad avere un futuro tecnico assicurato si ritrova anche a disporre di una forza economica per competere con le superpotenze del calcio italiano».
La domanda nasce spontanea: cosa manca al Napoli per arrivare più in alto rispetto alla scorsa stagione? «Da simpatizzante azzurro – conclude – mi auguro che, se il Milan prende Drogba o Adebayor, libera Borriello sul quale, se fossi il Napoli, mi fionderei subito; è un bomber di razza».

 

Redazione NapoliSoccer.NET – da Leggo.it

 

 



3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here